Marketing immobiliare: 5 consigli pratici per gli agenti

La maggior parte degli acquirenti, prima di trovare la casa dei sogni, effettua tante ricerche online e valutazioni scrupolose. La pandemia ha senza dubbio accelerato il processo di digitalizzazione delle agenzie, rendendo sempre più impellente la necessità di farsi trovare sul web prima dei competitor e, soprattutto, di differenziarsi da questi ultimi.

Sei un agente immobiliare? Ti trovi nel posto giusto!

Questo articolo ti fornirà una serie di consigli di Marketing Immobiliare da applicare se desideri eccellere in un business sempre più complesso e affollato.

Content is the King (Il Contenuto è il Re)! Crea annunci chiari ed efficaci

Iniziamo con il contenuto principe del lavoro di un agente immobiliare: l’annuncio dell’immobile. Da quando la ricerca si è spostata sul web – e già dall’epoca della pubblicità su carta – prima di promuovere un annuncio, dobbiamo fare in modo che questo contenga informazioni quanto più accurate e complete: a prescindere dalla tipologia dell’immobile, è necessario puntare su chiarezza, trasparenza e ricchezza dei dati. Quali sono gli elementi immancabili?

  • La geolocalizzazione: molto utile per permettere al cliente di orientarsi. Deve essere completa di indirizzo, numero civico e coordinate su mappa.
  • Il prezzo, un fattore chiave: ometterlo significa escludere l’immobile da tutte le ricerche sui portali nelle quali si imposta un range di prezzo.
  • Le foto: sono il biglietto da visita del vostro immobile, devono essere di alta qualità e tener conto di esterni e interni.
  • La planimetria: molto importante perché a volte non è così chiaro intuire la disposizione e la grandezza dei locali dalle foto.
  • I virtual tour possono essere un plus interessanti da includere, specie in tempi di pandemia e limitazioni agli spostamenti.
  • Altri elementi importanti: ascensore, parcheggio, spese condominiali, tipologia e riscaldamento sono le principali informazioni di cui necessita un cliente interessato ad un immobile.

Sii il protagonista del web e fai in modo di essere trovato dal cliente giusto al momento giusto

La parola magica è: digital marketing! Viviamo in un mondo iper-connesso e trascorriamo buona parte della nostra giornata online, per motivi di lavoro o di intrattenimento. Il mondo della pubblicità – inclusa quella immobiliare – è cambiato! Assodato che la ricerca di un immobile inizia online, il modo di ricercare è divenuto capillare e pervasivo nel mondo web: non si cerca casa solo sui portali dedicati, ma anche su motori di ricerca, social network e sui principali siti di informazione tramite banner e ads. La pubblicità web è affollata e può essere complicata da gestire, ma ha due pregi rispetto alla pubblicità tradizionale: profilazione accurata del target e controllo accurato delle performance. Il primo punto significa che puoi fare in modo che i tuoi immobili siano visti SOLO dalle persone interessate a determinate caratteristiche, in una determinata zona e con un certo profilo socio-demografico. Il secondo punto vuol dire che tutti gli strumenti di pubblicità online forniscono una reportistica dettagliata su clic, visualizzazioni e molto altro. Strumenti come Google Ads e Facebook Ads consentono a chiunque di promuovere annunci, ma… attenzione, non è tutto oro ciò che luccica! Sì, perché la sponsorizzazione richiede competenza, tempo e soldi (o almeno una gestione accurata del budget). Se non confidenza con gli strumenti rischi di buttar via tutto il tuo budget! Se non sai esattamente dove metter mano, ti consigliamo di affidarti a degli esperti. Molti portali immobiliare, incluso Wikicasa, offrono un servizio di extravisibilità che rende gli annunci delle agenzie visibili al cliente giusto e al momento giusto, “seguendo” gli utenti durante la navigazione sul web.

Per approfondimenti su Google Ads e Facebook Ads leggi anche:

Come utilizzare Google Ads per promuovere annunci immobiliari

Marketing Immobiliare online: come sfruttare Facebook Ads per la tua agenzia


Agente Immobiliare? Scopri Wikicasa, il portale di annunci immobiliari più innovativo e affidabile!

Scopri i nostri servizi e scegli quello più adatto per te!


Scegli i portali più adatti alle tue esigenze

Sapevi che… per il 53% degli agenti immobiliari il 50% del fatturato dipende dai portali? Lo scrive Gianluca Capone nel report “Internet e Agente Immobiliare”, e noi ne parliamo qui. Gli agenti sono consapevoli del valore apportato dai portali, ma, al contempo, sono sempre più attenti nel selezionare quelli che ritengono più adatti alle proprie esigenze. In controtendenza rispetto al passato, in cui si tendeva a spammare su quanti più portali possibili, si tende a preferire la qualità, concentrandosi sui top player del mercato in termini di traffico. Esistono poi portali generalisti (che si raccolgono annunci di vario tipo) e portali verticali (specializzati nel settore immobiliare). Tra questi ultimi poi alcuni portali cumulano annunci di professionisti (agenzie immobiliari, costruttori, ecc.) e annunci di privati che scelgono di non rivolgersi a un intermediario (questi annunci però, essendo fai-da-te, tendono ad essere di bassa qualità e rischiano addirittura di rivelarsi delle truffe), altri portali – come www.wikicasa.it – sono riservati alle inserzioni di professionisti, differenziando i contenuti professionali da quelli che non lo sono, valorizzando il lavoro di chi opera nel settore e mettendo l’utente al riparo dal pericolo di incorrere in tranelli e fregature.

Trova sempre qualcosa di interessante da raccontare ai tuoi clienti

Oggi non basta più limitarsi a vendere un prodotto, è importante saper costruire una relazione di fiducia con il cliente. Puoi riuscirci attraverso attività di comunicazione mirate, veicolando ai clienti contenuti utili ed interessanti inerenti il mondo della casa e tematiche di settore (normativa e fiscalità immobiliare, consigli per l’acquisto o la vendita di un immobile, ecc.), ma anche presentando al meglio i tuoi pregi ed i plus dei tuoi servizi da consulente immobiliare. Puoi farlo attraverso i tuoi profili social, oppure creando un blog o una newsletter aziendale da inviare periodicamente. Come già descritto in un articolo precedente, per realizzare contenuti e newsletter efficaci, bisogna puntare su tre elementi essenziali: utilità, originalità e personalizzazione. Come capire cosa interessa alle persone? Nulla di più semplice! Esistono diversi strumenti, come Google Trends e Google Search Console, che ti supporteranno nella selezione degli argomenti. Inoltre, perché no: sbircia cosa fanno i tuoi competitor e impara a farlo meglio!

Diventa il Re dei Social!

Usare i social – in particolare Facebook e Instagram – per fare business e veicolare i tuoi contenuti aziendali può essere il punto di svolta per riuscire a differenziare, una volta per tutte, la tua attività da quella dei competitor. Ancora meglio (come già detto sopra) se la strategia social è complementare a blog aziendale e newsletter! Ma… attenzione! Usare i social per fare business può essere più difficile di quanto sembra: servono una buona strategia e una linea editoriale chiara, costanza, tempo e pazienza per vedere i primi risultati. A questo link trovi ‘5 esempi di post Instagram per agenti immobiliari‘, un vademecum pratico per AI per creare il post perfetto su Instagram, senza ombra di dubbio il social network più utilizzato negli ultimi anni, per il business e non solo!

Agente immobiliare? Scopri di più sui nostri servizi di pubblicazione e extravisibilità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts