I migliori siti per cercare casa: l’elenco completo

Stai cercando casa online e non sai a che portali affidarti per la ricerca?

Ecco per te l’elenco completo dei migliori portali immobiliari per numero di annunci, funzionalità ed affidabilità.

 

Portali verticali

I portali verticali trattano solo annunci immobiliari raccogliendo le inserzioni dai venditori, siano essi agenzie, privati o costruttori

  1. Immobiliare.it: leader in Italia, offre una ricerca intuitiva su mappa ed un app davvero efficace. Qui puoi trovare molti annunci di agenzie, costruttori e privati.
  2. Idealista.it: portale spagnolo, presente da diversi anni anche in Italia, ha un design diverso rispetto ai portali tradizionali. Molto rilevanza é data alle foto che spesso sono di alta qualità.
  3. Wikicasa.it: é il portale di riferimento per le agenzie immobiliari italiane, qui puoi trovare tutti gli annunci costantemente aggiornati dai professionisti presenti sul territorio nazionale.
  4. Casa.it: portale storico che raccoglie annunci su tutta Italia.

Portali Orizzontali

I portali orizzontali, trattano diverse categorie merceologiche di annunci, tra cui auto, offerte di lavoro e molto altro ancora…

  1. Bakeca.it : portale italiano in cui si posso trovare annunci di ogni tipo
  2. Subito.it: il più grosso portale di annunci italiano, per traffico e annunci, ha anche una sezione real estate.
  3. Kijiji: controllato dal colosso Ebay ha una sezione casa.

Questi portali hanno un limite nel numero e nella qualità degli annunci che propongono, non essendo specializzati, e soprattutto nelle possibilità di filtro e ricerca su mappa.

Portali Aggregatori

raccolgono le inserzioni dai verticali e dagli orizzontali

  1. Trovit.it: il più grande aggregatore del mondo, in pochi istanti può fornirti un quadro d’insieme sull’offerta immobiliare in vendita e affitto.
  2. Mitula.it: recentemente é entrato a far parte della famiglia di Trovit.
  3. Caasa.it: portale creato in Sardegna, é un buon punto di riferimento, oltre che per la ricerca immobiliare, anche le statistiche, in termini di quotazioni immobiliari relative agli annunci presenti sul web.

Conclusioni

Cercare casa online può risultare un’attività dispendiosa perchè nel web ci sono milioni di annunci, sicuramente se stai valutando l’acquisto di un immobile i portali verticali sono la scelta migliore, perché ti offrono maggiori garanzie in termini di quantità, aggiornamento e affidabilità degli annunci. Fare un salto sui generalisti può essere utile per valutare soluzioni in affitto, mentre gli aggregatori possono venirti in aiuto se vuoi dare un sguardo d’insieme al ciò che c’é sul mercato, anche se di fatto poi dirottano la navigazione sui principali verticali.

Stai cercando la casa dei tuoi sogni? Cosa aspetti? Inizia la tua ricerca! Fai come i 12 milioni di italiani che nell’ultimo anno hanno già cercato casa su wikicasa.it.

3 Comments

  • Daniela geldi

    Cerco appartamento in affitto a jesolo paese residenziale nono piano terra con ascensore vero lho ripetuto perché mi occorre per risiederci
    Risultati web
    I migliori siti per cercare casa: l’elenco completo – Wikicasa News

  • Intanto, dalla Lombardia, parte un’iniziativa sul fronte della collaborazione Mls. «In tante citta sono nate micro reti locali, che pero non comunicano e restano isolate. Allora vogliamo aggregarle sotto il marchio Confederazione Microreti Mls», spiega Giuseppe Corapi, consulente tra i promotori, che ha gia raccolto adesioni da Milano, Padova, Trieste e punta a estendersi in tutta Italia. Gli obiettivi? «Diffondere i benefici di questo metodo di lavoro sia tra gli agenti sia tra la clientela. E poi cerchiamo vantaggi pratici, per esempio come gruppo di acquisto. Presentandoci come interlocutore unico verso i grandi portali di annunci, potremmo senz’altro spuntare tariffe migliori», aggiunge Corapi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts