Smartworking, e se fosse per sempre? Un’analisi delle ripercussioni a livello immobiliare

Smartworking, e se fosse per sempre? Un’analisi delle ripercussioni a livello immobiliare

Lo smartworking si sta affermando come un’opzione praticabile - e forse meno temporanea di quanto ci aspettassimo. Quali saranno i trend del fenomeno e quali le molte ripercussioni sul settore immobiliare? Andiamo a scoprirlo. Ricerca di privacy e spazi privati Una delle conseguenze della diffusione dello smartworking, da quanto emerge da una ricerca effettuata da Zillow - il principale portale immobiliare negli USA - è che le esigenze abitative hanno subito un'inversione di tendenza riguardo alla divisione degli spazi: da un trend open space si è passati al bisogno di avere spazi con una maggiore privacy all'interno dell'abitazione. Un ambiente privato, che permetta di isolarsi dal resto dei coinquilini o familiari e dove poter lavorare in tranquillità. Le nuove richieste sono quindi costruzioni progettate con una maggiore suddivisione degli ambienti,…
Leggi di più