Costruzioni: ripresa nel 2017, ma serve il credito.

Costruzioni: ripresa nel 2017, ma serve il credito.

Il 2016 è stato un anno piatto per le costruzioni, ma il 2017 lascia intravedere una debole ripresa. Lo dicono i dati dell’ANCE (Associazione Nazionale Costruttori Edili). Secondo la ricerca il settore delle nuove costruzioni crescerà del +0.8%, nel corso dell’anno, una crescita trainata soprattutto dalla spinta alle opere pubbliche impressa dal governo Renzi (grazie al fondo infrastrutture da 1.9 miliardi stanziato per il 2017 e ai fondi per la ricostruzione post-terremoto). La ripresa è attribuibile anche al recupero edilizio privato, favorito dalla proroga e dal rafforzamento dei bonus fiscali per ristrutturazioni, risparmio energetico e messa in sicurezza anti-sismica. Il 2016 – lo ricordiamo - si era chiuso con un +0.3% nel settore delle costruzioni, comunque positivo rispetto al rovinoso –35% perso nel periodo compreso tra 2008 e 2015. Se…
Leggi di più
Come si valuta un immobile? – Il criterio del valore di mercato

Come si valuta un immobile? – Il criterio del valore di mercato

Proseguiamo con la nostra mini guida alla valutazione. Dopo aver definito i concetti fondamentali relativi alla valutazione immobiliare, e la metodologia di valutazione in base al criterio del costo di ricostruzione, proseguiamo con il secondo criterio: il valore di mercato. Con il 'criterio di mercato’, si giunge alla stima del valore dell’immobile attraverso il confronto con immobili comparabili. Il valore di mercato, fondamentale in caso di compravendita, locazione e, talvolta, in contesto giudiziario, nel caso di contenziosi, come separazioni e divorzi, è definibile come «l’importo stimato al quale l’immobile verrebbe venduto alla data di valutazione tra un acquirente e un venditore essendo entrambi non condizionati da fattori esterni e dopo un’adeguata attività di marketing da entrambe le parti». Il concetto fondante di questa metodologia è quello per cui il valore di…
Leggi di più
Quanto guadagna un agente immobiliare americano?

Quanto guadagna un agente immobiliare americano?

La “National Assotiation of Realtors”, associazione americana volta a regolarizzare e difendere il settore immobiliare con più di un milione di membri, ha condotto un sondaggio su circa 10,000 agenti immobiliari al fine di evidenziare l’andamento e i trend principali di questa professione. L’impiego Il tipico agente immobiliare ha circa 10 anni di esperienza, due in meno rispetto al 2014. Il 16% dei membri è affiancato da almeno un assistente personale. Il 44% degli agenti immobiliari ha dichiarato di possedere un sito web da almeno cinque anni, l’11% un blog sul mondo immobiliare, mentre il 70% ha affermato di utilizzare attivamente i social network per pubblicizzare la propria attività. L’83% degli agenti immobiliari è certo di rimanere attivo nel settore per i prossimi due anni.   L’attività commerciale Nel 2015,…
Leggi di più