Come si valuta un immobile? – Il metodo della capitalizzazione diretta

Come si valuta un immobile? – Il metodo della capitalizzazione diretta

Mercato
Come si stabilisce il valore di mercato di un immobile? I professionisti della valutazione immobiliare utilizzano vari metodi, in funzione dalla tipologia dell’immobile da valutare, delle caratteristiche del mercato nella zona in cui si trova l’immobile e della disponibilità di dati. In questo articolo approfondiamo il metodo della capitalizzazione diretta. Il metodo della capitalizzazione diretta è strettamente collegato al metodo reddituale – potremmo dire che spinge il metodo reddituale un passo più in là – per convertire l’aspettativa di reddito annuo (l'affitto annuo che l'immobile è potenzialmente in grado di generare) in un’indicazione di valore (ovvero il prezzo a cui venderemmo oggi il nostro immobile sul mercato). Questa conversione si ottiene dividendo il reddito annuo per un appropriato tasso di interesse, che indicheremo per semplicità con i. Per quali tipologie di immobili…
Read More
Collaborazione e differenziazione sono i segreti per eccellere in un’arena competitiva come quella di Milano.

Collaborazione e differenziazione sono i segreti per eccellere in un’arena competitiva come quella di Milano.

Mercato
Inauguriamo la rubrica dedicata alle eccellenze immobiliari del Bel Paese partendo proprio dalla nostra città, Milano, con un’intervista a una donna e imprenditrice, Susanna Zucchi dello studio immobiliare Zucchi Palmieri, che opera da oltre 15 anni nel settore del real estate. Buongiorno Susanna, puoi presentarti ai nostri lettori? Mi chiamo Susanna Zucchi e sono l’amministratore dello studio immobiliare Zucchi Palmieri di via Boccaccio a Milano. La nostra società nasce come agenzia immobiliare del Gruppo Pirelli Re, da cui si distaccherà nel 2006, divenendo un’agenzia indipendente. Facciamo della qualità del servizio il nostro asset principale, i nostri 10 advisor seguono il cliente in ogni fase dell’incarico, dall’acquisizione alla contrattualistica. Il nostro obiettivo è costruire un rapporto di fiducia con i nostri interlocutori, scelta che negli anni ci ha permesso di sviluppare…
Read More
Airbnb entra nel settore delle costruzioni

Airbnb entra nel settore delle costruzioni

Mercato
Si tratterà di abitazioni geneticamente predisposte per l'house sharing. Airbnb ha recentemente annunciato un aumento di liquidità per 200 milioni di dollari che consentirà all’azienda di San Francisco di costruire nuovi appartamenti con marchio Airbnb – edifici progettati da zero per la condivisione domestica – in varie città degli Stati Uniti. È già in costruzione a Kissimmee, in Florida, un edificio di 324 unità, e Airbnb prevede di aprirne almeno altri tre entro la fine del 2018, tra la California e l’area sud-orientale degli Stati Uniti. Per Chris Lehane, responsabile a livello mondiale della politica e degli affari pubblici di Airbnb, l’azienda sta "riforgiando il futuro dell’abitare”. Gli inquilini che si trasferiranno nei nuovi appartamenti avranno il permesso di affittare le loro case su Airbnb per un massimo di 180…
Read More
Dati 1° trimestre 2017 OMI: confermato trend di crescita dell’immobiliare

Dati 1° trimestre 2017 OMI: confermato trend di crescita dell’immobiliare

Mercato
Cresce nel primo trimestre del 2017 il numero di compravendite immobiliari sia per quanto concerne il residenziale, sia in relazione al settore terziario-commerciale. E' quanto confermano i dati diffusi dall'Agenzia delle Entrate con il comunicato stampa del 6 giungo 2017 che ufficializzano il trend di crescita del mercato italiano. Secondo quanto comunicato dall'Agenzia, nel periodo Gennaio-Marzo del 2017, si sono registrate 243.370 transazioni, +9,8% rispetto allo stesso periodo del 2016, con una variazione positiva per tutti i settori. Nel dettaglio, il residenziale ha mostrato una crescita del +8,6%, per un totale di 121.976 transazioni. Bene anche il terziario-commerciale (+10,8%) e il produttivo (+12,2%). Per quanto riguarda il comparto residenziale, nelle otto maggiori città italiane, la crescita delle compravendite di abitazioni ha sfiorato il 10%, con 22.170 transazioni. Il risultato migliore…
Read More
Londra, prezzi delle case in calo nel dopo-Brexit.

Londra, prezzi delle case in calo nel dopo-Brexit.

Mercato
È un buon momento per un investimento immobiliare nel Regno Unito. Soprattutto a Londra dove, come rilevato dal portale di annunci Rightmove, i prezzi delle case sono scesi del 20% negli ultimi 12 mesi. Non male per una città che era tra le più care al mondo nel settore immobiliare. Costano meno soprattutto gli immobili di lusso situati nei quartieri più esclusivi, come Kensington e Chelsea, il primo quartiere di case storiche, pasticcerie e consolati, il secondo famoso per i "ragazzacci" e i punk divenuti businessman. Nelle periferie, invece, i prezzi richiesti dai venditori restano pressoché stabili, anche se c’è molto margine di negoziazione. Colpa della Brexit? Sì, in media il costo di un appartamento su 6 è sceso dalla vittoria del leave al referendum, ma anche dei movimenti degli europei…
Read More
Costruzioni: ripresa nel 2017, ma serve il credito.

Costruzioni: ripresa nel 2017, ma serve il credito.

Mercato
Il 2016 è stato un anno piatto per le costruzioni, ma il 2017 lascia intravedere una debole ripresa. Lo dicono i dati dell’ANCE (Associazione Nazionale Costruttori Edili). Secondo la ricerca il settore delle nuove costruzioni crescerà del +0.8%, nel corso dell’anno, una crescita trainata soprattutto dalla spinta alle opere pubbliche impressa dal governo Renzi (grazie al fondo infrastrutture da 1.9 miliardi stanziato per il 2017 e ai fondi per la ricostruzione post-terremoto). La ripresa è attribuibile anche al recupero edilizio privato, favorito dalla proroga e dal rafforzamento dei bonus fiscali per ristrutturazioni, risparmio energetico e messa in sicurezza anti-sismica. Il 2016 – lo ricordiamo - si era chiuso con un +0.3% nel settore delle costruzioni, comunque positivo rispetto al rovinoso –35% perso nel periodo compreso tra 2008 e 2015. Se…
Read More