Residenziale: compravendite in aumento per il 51% degli agenti immobiliari nel primo quadrimestre 2021

Secondo un’indagine di FIMAA-Confcommercio, per 6 operatori del settore su 10 la domanda di abitazioni è in aumento. Dai dati, inoltre, crescono le compravendite immobiliari residenziali nelle città italiane nel primo quadrimestre del 2021, rispetto al 2019. Un incremento che, secondo gli esperti, è un segnale evidente di una fase di ripresa del settore ‘alimentata dall’emergenza sanitaria da Covid-19, che ha imposto di vivere maggiormente la casa sia come ufficio sia come svago, e dalle recenti misure del Superbonus 110%, soprattutto nel centro e nord Italia e nelle province a media densità abitativa (popolazione tra 300 e 500mila abitanti)‘ e che si rafforzerà ulteriormente per tutto il 2021.

Stabili invece, secondo il campione di intervistati, i dati relativi all’offerta e ai prezzi.

Nell’insieme, il sentiment è quello positivo di una pandemia che ha cambiato radicalmente la domanda e di una chiusura d’anno in cui si potrà recuperare quasi per intero le oltre 46mila transazioni perse nel 2020, segnando un +8% di compravendite e prezzi in risalita dell’1,9% rispetto all’anno precedente. Boom di richieste per le case vacanza, con valori in forte risalita.

Com’è cambiata la domanda?

Nel 65% delle risposte, la scelta della abitazione da acquistare ricade vicino al capoluogo purché sia dotata di un giardino privato (27,4% dei casi), una terrazza (25,5%) o, qualora le condizioni economiche della famiglia lo permettano, sia una villa (od un villino; 14,3%). Il balcone è scelto nel 7,5% delle risposte, nell’1,4% ci si accontenta del giardino condominiale. Le condizioni di mercato e lo smartworking fanno scegliere in quasi l’11% dei casi una stanza (o più) da adibire ad ufficio e si guarda con interesse, denotando in questo modo un apprezzamento, ad immobili da ristrutturare, grazie alle misure governative del 110% (12,9%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts