MoveStreets, cercare casa ai tempi di Tinder

Nel Regno Unito nasce un’app per cercare casa come si cerca l’anima gemella su Tinder, con il metodo ‘swipe left/swipe right’: ‘scorri a destra’, se ti piace; ‘scorri a sinistra’, se non ti piace.

“Se prima scorrevi a destra per trovare il tuo partner ideale, ora puoi scorrere a destra per trovare la casa dei tuoi sogni”.

Così MoveStreets, una nuova app di annunci immobiliari lanciata ad agosto nel Regno Unito, sfrutta alcune analogie con Tinder – la celebre app di dating online – per far presa sull’attenzione degli utenti.

L’utilizzo previsto da MoveStreets infatti è molto simile a quello di Tinder: agli utenti basta scorrere verso destra quando incrociano sul feed una proposta immobiliare di loro interesse e verso sinistra quando viene loro proposto un immobile a cui non sono interessati. Una volta che un utente scorre verso destra, l’agente immobiliare che ha pubblicato l’inserzione verrà avvisato e contattato tramite un alert della piattaforma, dando inizio alla comunicazione tra agente e cliente interessato.   

Un approccio non convenzionale per un portale immobiliare, che – a detta di Adam Kamani, il fondatore dell’app, nonché co-fondatore di PrettyLittleThings.com, azienda attiva nel settore del fashion retail molto nota nel Regno Unito – potrebbe favorire il connubio tra mondo dei social e settore immobiliare.

Kamani ha dichiarato ad un’intervista a PropertyPortalWatch:

“ Gli espedienti catturano l’attenzione dei consumatori. Le persone sono attratte dalle somiglianze che trovano in altre app che usano quotidianamente. In un momento in cui molte agenzie immobiliari fanno fatica a gestire la crescente influenza dei social media nel proprio settore, la profonda comprensione dei dati, del marketing e delle esigenze dei consumatori che abbiamo sviluppato è stata determinante nel fornire un nuovo modello di portale a supporto sia del cliente che dell’agenzia. Un modello che porta entusiasmo e divertimento al processo di ricerca della casa dei sogni”.

L’app verrà lanciata a Manchester ma prevede di espandersi a livello nazionale entro il 2021. 

Cosa ne dite? Avrà successo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts