Come trovare il giusto equilibrio tra online ed offline in agenzia?

Come trovare il giusto equilibrio tra online ed offline in agenzia?

Tra i temi caldi di questa stagione – inerenti la formazione e la gestione del lavoro all’interno di un’agenzia immobiliare - c’è la digitalizzazione. Complice la pandemia, che ha ridefinito in tutti i settori i confini tra online ed offline rendendoli sempre più sfumati, gli esperti sono concordi nel consigliare agli agenti immobiliari di puntare su digitale ed online. Consiglio assolutamente comprensibile, se si pensa al boom dell’e-commerce e a come sia aumentato negli ultimi mesi il nostro ricorso al web per raccogliere informazioni e fare ricerche, anche solo per informarci sui sempre più volatili orari e giorni di apertura delle attività commerciali. Del resto, come spiega Celia Salsi, Director & Global Client Lead per Google - “secondo l’Osservatorio eCommerce B2C, la penetrazione dell'e-commerce in Italia ha avuto un aumento…
Leggi di più
Cosa hanno cercato gli italiani su Google (e sull’immobiliare) nel 2020?

Cosa hanno cercato gli italiani su Google (e sull’immobiliare) nel 2020?

Il 2020 attraverso le ricerche di Google... con un focus particolare sul settore immobiliare. Un anno di ricerche attraverso una particolare lente di ingrandimento su un mondo che cambia. Quella di Google, il re dei motori di ricerca. Come ogni anno, a dicembre esce #ayearinsearch ('un anno di ricerche'), l’approfondimento di Google Trends su quello che le persone hanno cercato, in tutto il mondo, nell’arco degli ultimi 12 mesi. Se il report annuale sulle ricerche di tendenza in Google è sempre ricco di spunti e chiavi di lettura interessanti, lo è in modo particolare in un anno decisamente sui generis come il 2020. Da 'cosa significa DPCM' a 'chi è Giuseppe Conte', da 'come si coltivano i pomodori' a 'come fare l'amuchina in casa', fino alla ricetta del pane e…
Leggi di più
L’importanza della newsletter e del blog aziendale nel marketing mix di un’agenzia immobiliare

L’importanza della newsletter e del blog aziendale nel marketing mix di un’agenzia immobiliare

Dopo anni in cui sono state (troppo) inflazionate e – talvolta - giustamente bistrattate dai lettori, ultimamente, complice anche la reclusione da Covid-19, la percezione delle newsletter da parte dei lettori, ma soprattutto da parte delle aziende che le creano, è cambiata. Non vengono più viste come email spam indesiderate, ma come ottime e comode fonti di informazione, spesso tematiche, in quanto specializzate e con un focus specifico su determinati argomenti, che arrivano direttamente – e gratuitamente nella stragrande maggioranza dei casi - alla nostra casella di posta elettronica. Le percezione da parte del pubblico dei lettori è mutata perché aziende e testate giornalistiche hanno migliorato le newsletter, puntando su qualità, utilità ed originalità dei contenuti. Curare un blog e una newsletter d'agenzia, specie in questo momento di incertezza, fatto…
Leggi di più
MoveStreets, cercare casa ai tempi di Tinder

MoveStreets, cercare casa ai tempi di Tinder

Nel Regno Unito nasce un'app per cercare casa come si cerca l'anima gemella su Tinder, con il metodo 'swipe left/swipe right': 'scorri a destra', se ti piace; 'scorri a sinistra', se non ti piace. "Se prima scorrevi a destra per trovare il tuo partner ideale, ora puoi scorrere a destra per trovare la casa dei tuoi sogni". Così MoveStreets, una nuova app di annunci immobiliari lanciata ad agosto nel Regno Unito, sfrutta alcune analogie con Tinder - la celebre app di dating online - per far presa sull'attenzione degli utenti. L'utilizzo previsto da MoveStreets infatti è molto simile a quello di Tinder: agli utenti basta scorrere verso destra quando incrociano sul feed una proposta immobiliare di loro interesse e verso sinistra quando viene loro proposto un immobile a cui non…
Leggi di più
Portali: secondo un sondaggio sono responsabili del 50% del fatturato d’agenzia

Portali: secondo un sondaggio sono responsabili del 50% del fatturato d’agenzia

Dal report 'Internet e Agente Immobiliare' di Gianluca Capone aka 'Coachimmobiliare' - blogger e formatore molto attivo nel mondo del mattone - emerge un dato interessante: per il 53% degli agenti immobiliari italiani il 50% del fatturato di agenzia dipende dai portali. 'Agenti immobiliari e utilizzo professionale delle tecnologie digitali: a che punto siamo?' questa è la domanda a cui prova a rispondere il report, tentando di far chiarezza su un argomento molto dibattuto: l'annoso rapporto tra agenti immobiliari ed Internet. 'Quali sono gli strumenti digitali a disposizione delle agenzie e quali quelli più utilizzati?' 'Qual è il livello di confidenza medio con questi strumenti?' 'Che livello di gradimento e che percezione da parte degli agenti immobiliari?': l'analisi si sforza di dare una risposta a 360°, includendo l'intero marketing mix…
Leggi di più
L’azionista di maggioranza di Idealista, Apax, vende a EQT per €1,3 miliardi

L’azionista di maggioranza di Idealista, Apax, vende a EQT per €1,3 miliardi

EQT è il nuovo azionista di maggioranza dell’importante portale del Sud Europa dopo le rapide trattative avvenute su Zoom. Il gruppo Idealista, che gestisce portali in Spagna, Italia e Portogallo, è stato acquistato dal fondo di investimento svedese EQT Partners. Il fondatore e CEO di Idealista, Jesus Encinar, manterrà una minoranza delle azioni e continuerà a guidare il gruppo. EQT ha comprato l’80% delle azioni, precedentemente in possesso del fondo britannico APAX Partners. Quest’ultimo aveva acquistato la sua partecipazione in Idealista nel 2015 per la modica cifra di €235 milioni, riuscendo così, grazie alla cessione a EQT, ad assicurare un elevatissimo ritorno ai suoi azionisti, principalmente fondi pensione. Un rappresentante di APAX ha affermato: “È stato un piacere assistere allo spirito imprenditoriale e agli sforzi che hanno portato a migliorare…
Leggi di più