Case sul mare: dove conviene comprare nel 2021

Comprare una casa al mare è il sogno di molte persone. Soprattutto nell’ultimo anno in cui la pandemia ci ha costretti a stare a casa, magari lavorando in modalità smart working. Con l’arrivo di una probabile seconda estate in stato di emergenza, molte persone hanno iniziato a pensare a un posto lontano dal caos della città e a contatto con la natura, dove poter continuare a lavorare da remoto in tranquillità, e avere una maggiore libertà negli spostamenti all’aria aperta.

Ma dove conviene comprare una casa sul mare in Italia? Abbiamo monitorato i prezzi nelle principali zone costiere e località turistiche del Bel Paese, in modo da fornirvi un’idea di partenza per iniziare a scegliere l’area di interesse.

Per altri consigli sull’acquisto di una seconda casa, leggi anche ‘Vuoi acquistare la seconda casa? Qui i passi per fare la scelta giusta

Dove conviene comprare casa sul mare

Acquistare casa è sempre una decisione molto importante, che necessita di tempo e di un’attenta analisi dei fattori in gioco da valutare, incluso – se l’acquisto è effettuato in ottica di investimento – l’eventuale ritorno economico.

Decidere dove comprare una casa sul mare in Italia può essere una scelta difficile, in quanto il nostro paese presenta 7.456 km di costa e 385 spiagge bandiera blu.

Le mete disponibili in Italia non sono poche, in particolare tra le principali proposte offerte dal nostro paese vi sono: Liguria, Toscana, Riviera Romagnola, Marche, Lazio e tutto il Sud Italia (Campania, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna).

Abbiamo raccolto ed analizzato l’andamento dei prezzi nelle località più ambite, tramite lo strumento quotazioni immobiliari di Wikicasa, che individua – zona per zona – i prezzi di mercato rilevati dal portale.

Liguria

La riviera ligure è una meta perfetta sia per gli amanti del mare che della montagna, presenta una costa frastagliata, ricca di insenature e piccole baie dove sorgono tanti borghi. Inoltre, la maggior parte delle spiagge è a bandiera blu. L’acquisto di una casa in Liguria dipende molto dalla propria disponibilità economica, e bisogna tenere in considerazione che la Liguria è notoriamente visitata da molti turisti e che quindi, con gli affitti è possibile fare buoni guadagni.

I prezzi per le case in Liguria sono generalmente alti, ma si possono suddividere per zona.

In provincia di Savona i prezzi sono i più alti della regione, con una media di 3.068€/m². In particolare, i prezzi più alti si raggiungono nella località costiere di Alassio con 5.336€/m², seguita da Bergeggi (4.440€/m²), Finale Ligure (4.410€/m²) e Borgio Verezzi (4.370€/m²).

Nella provincia di Imperia il prezzi medio di vendita è 2.687€/m², con prezzi più alti nelle zone che si affacciano sul mare. In provincia di La Spezia il prezzo medio si aggira intorno i 2.192€/m², mentre Genova presenta il prezzo medio di vendita più basso, con 2.110 €/m².

Riviera romagnola

Oltre a Rimini ( 2.204 €/m²), Riccione (3.677€/m²) e Cervia (3.310 €/m²), è possibile esplorare anche i lidi di Ravenna (1.753€/m²) e Comacchio (1.736 €/m²)

Toscana

La Toscana è una delle mete più ricercate e per questo una delle regioni con prezzi di vendita più alti, che vanno da 2.614€/m² nella provincia di Firenze a un minimo di 1.452 €/m² nella provincia di Pistoia.

La Toscana è ricca elementi positivi: ottima cucina, incredibili paesaggi campagnoli, numerose città d’arte. Inoltre, possiede spiagge ampie e sabbiose e, per un lungo tratto, sono circondate da estese pinete.

Anche qui è possibile fare una suddivisione per zone: a Forte dei Marmi, nella provincia di Lucca, i prezzi sono molto elevati (7.100€/m²), invece, lungo la Costa degli Etruschi in provincia di Livorno, i prezzi delle zone costiere sono relativamente più bassi (da 1.823€/m² a Piombino, fino a  2.864€/m² nella località di San Vincenzo). Si può scegliere anche di comprare casa sull’Isola D’Elba, rinomata località turistica che presenta un prezzo medio compreso tra i 2.902€/m² ai 4.059€/m².

Nel cuore della Maremma Toscana, in provincia di Grosseto, sono presenti diverse località turistiche che tuttavia, sono molto care: Castiglione della Pescaia (5.025€/m²), Monte Argentario (4.817€/m²) e Isola del Giglio (4.111€/m²). La provincia di Grosseto è molto estesa, e nell’entroterra è possibile trovare prezzi anche sotto i 2.000€/m².

Lazio

Decidere di comprare una casa in Lazio, può essere una scelta interessante perché offre l’opportunità di godere sia del mare che del nostro patrimonio storico e artistico. I prezzi sono mediamente inferiori a quelli della Toscana e presenta località marittime piacevoli.

Vicinissima a Roma, vi è la località Ladispoli, che permette di godere mare e cultura contemporaneamente; il prezzo medio di vendita è di 2.006€/m².

Un altro dei comuni più noti nella provincia di Roma è Santa Marinella che presenta impianti balneari moderni e un paesaggio affascinante. Qui il prezzo medio di vendita si aggira intorno a 1.748€/m².

Sul litorale romano sono presenti le località marittime di Anzio e Nettuno, che presentano rispettivamente un prezzo medio di vendita pari a 1.347€/m² e 1.338€/m².

In provincia di Latina il prezzo medio di vendita è di 1.663€/m² ma le quotazioni possono superare i 4.000€/m² nelle località più turistiche. In particolare, in questa zona sono presenti le seguenti località balneari: Sperlonga ( 4.844€/m²), Gaeta (3.069€/m²), San Felice Circeo (2.676€/m²), Terracina (2.143€/m²) e Sabaudia (1.976€/m²). Meravigliosa è anche l’Isola di Ponza, la più grande dell’Arcipelago Pontino, che presenta un costo di vendita piuttosto elevato (4.593€/m²).

Marche

Anche nella Marche vi è la possibilità di sfruttare sia la zona marittima che quella montana. Il prezzo di vendita al mq per una casa al mare in questa regione è più basso rispetto alle precedenti regioni trattate.

Le mete balneari più ambite nelle Marche sono:

  • Nella provincia di Ancona: Sirolo (2.255€/m²)
  • Nella provincia di Macerata: Civitanova Marche (1.798€/m²)
  • Nella provincia di Ascoli Piceno: Grottammare (2.093€/m²), San Benedetto del Tronto (2.271€/m²) e Cupra Marittima (2.050€/m²).

La provincia di Fermo presenta mete abbastanze economiche (con una media di prezzo pari a 1447€/m²) e possibilità di godere di belle spiagge e pinete nei pressi del mare.

Campania

La campania è una regione ricca di mete turistiche balneari, tra cui: Golfo di Pozzuoli (2.459€/m²), Isole Procida (3.288€/m²) e Ischia (3.425€/m²), il quartiere di Posillipo (4.363€/m2), Sorrento (5.809€/m²), Isola di Capri (2.058€/m²), Amalfi (5.461€/m²) e altre località in Costiera Amalfitana e varie zone del Cilento.

Il tratto della costa campana è molto lungo, e presenta un’ampia fascia di prezzi, che può andare da una media di 1.090€/m² nella provincia di Caserta, a 1.647€/m² nella provincia di Salerno fino a raggiungere un prezzo di vendita medio più alto nella provincia di Napoli (2.058€/m²).

Calabria

La Calabria, sempre da quanto rilevato sul portale delle quotazioni immobiliari di Wikicasa, è la regione che presenta un prezzo di vendita più basso (914€/m²).

Soverato, in provincia di Catanzaro è una delle mete turistiche più rinomate in Calabria, si affaccia sul Mar Ionio e presenta un prezzo di vendita pari a 1.375€/m².

Opposta a Soverato, si trova Vibo Valentia che si affaccia sulla Costa degli Dei, regala paesaggi stupendi grazie anche alla presenza di montagne che cadono a strapiombo sul mare, possedendo anche delle spiagge attrezzate (1.093€/m²).

La Riviera dei Cedri, si affaccia sul Mar Tirreno e possiede spiagge da sogno nelle località di: Scalea (825€/m²), San Nicola Arcella e Paola (1.129€/m²), Praia a Mare (1.152€/m²). In questa zona i prezzi più alti sono nel comune di Diamante, dove raggiungono i 1.356€/m²).

Sicilia

La Sicilia è una terra ricca di mare, paesaggi, tradizioni, storia, ottimo cibo, arte e cultura. Ed è anche una delle regioni in cui comprare una casa presenta un costo inferiore (1.178€/m²).

Le quotazioni immobiliari si mantengono basse in tutta la regione, con dei picchi in prossimità di alcune località costiere e isole minori, come a Favignana (2.605€/m²), nelle Isole Eolie (Lipari 2.518€/m², Santa Marina di Salina 3.682€/m²) e Lampedusa (3.025€/m²).

Le località più turistiche più care sono:

Nella provincia di Messina (prezzo medio 1.268€/m²):

  • Taormina (2.776€/m²)
  • Capo d’Orlando (1.729€/m²)
  • Messina (1.085€/m²)

Nella provincia di Palermo (prezzo medio 1.308€/m²):

  • Palermo centro (1.387€/m²)
  • Cefalù (2.192€/m²)
  • Campofelice di Roccella (1.832€/m²)

Nella provincia di Catania (prezzo medio 1.201€/m²):

  • Catania centro (1.141€/m²)
  • Aci Castello (1.763€/m²)

Infine, ci sono Siracusa con un prezzo medio di 1.077€/m², San Vito Lo Capo (2.168€/m²) e Castellammare del Golfo (1.943€/m²).

Puglia

La Puglia è una regione bagnata sia dal mar Ionio che dal mar Adriatico e potrebbe essere una delle regioni più belle per comprare una casa al mare.

Presenta numerose zone con paesaggi incredibili e sabbia molto fine, scogliere sul mare, grotte e calette: il Gargano, il Salento e Taranto.

Si può optare per località come Vieste (1.579€/m²), Peschici (1.473€/m²), Gallipoli (1.735€/m²), Torre dell’Orso (1.273€/m²) e il basso Salento con le spiagge denominate Maldive del Salento come Spiaggia di Pescoluse, Torre San Giovanni, Santa Maria di Leuca, Torre Vado ecc.

In tutta la provincia di Lecce i prezzi medi di vendita degli immobili in località marine vanno da 329 €/m2 A 1.952 €/m2, in particolare Otranto è il comune più caro (1.952 €/m2).

Risalendo la costa adriatica le principali località turistiche sono Ostuni (prezzo medio 1.600 €/m²), Polignano al Mare (prezzo medio 2.240 €/m²).

Sardegna

La Sardegna è una terra che è possibile sfruttare da Nord a Sud, nonostante investire in questa regione non sia generalmente molto economico.

In particolare, le località che presentano prezzi molto alti sono quelle prese d’assalto da turisti e vip, come Gallura (3.894€/m²), subregione nord-orientale che comprende il tratto di Costa Smeralda. In questa zona il mercato immobiliare è di lusso e si concentra sulle ville.

Lungo la costa nord-ovest ci sono località che presentano dei prezzi medi più bassi come Alghero (2.209€/m²), Porto Torres (1.198€/m²), Sorso (1.116€/m²) e Castelsardo (1.548€/m²).

Per quanto riguarda la parte Sud della Sardegna, i prezzi medi di vendita sono tra i 1.300 e i 2.600€/m².

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts