3 consigli per arredare al meglio la tua casa di montagna

Il periodo invernale – specie con Natale alle porte – richiama subito alla mente cime innevate, camini accesi e cioccolate calde. Cresce il desiderio di staccare e di passare più tempo con i nostri cari, magari nella location perfetta per il periodo natalizio: una calda e accogliente casa di montagna.

La casa di montagna perfetta è quella che ci fa sentire esattamente dove vorremmo essere. Abbiamo però scandagliato il web alla ricerca di ispirazioni e trucchi per ricreare un confortevole nido ad alta quota, degno della copertina di una rivista patinata.

Eccone alcuni!

1. La zona living al centro 

Il natale coincide con il periodo delle feste, momenti in cui si ha più tempo da passare con i propri cari o da dedicare a se stessi. Va da sé che il centro della casa diventa quindi la zona living che deve poter accogliere parenti e amici ma anche essere un tempio per il relax. Questo non significa che sia necessaria una metratura eccessiva, esistono infatti alcuni accorgimenti per allestire il soggiorno di montagna perfetto:  

  • Un comodo divano che si trasforma in divano letto per gli ospiti per trascorrere qualche giorno in compagnia 
  • Un camino – o in alternativa una stufa – per creare l’atmosfera ideale per le serate con gli amici 
  • Lampade con luci calde per ricreare un angolo lettura  
  • Tappeti, cuscini e coperte sui quali gustarsi cioccolate calde e biscotti mentre fuori nevica 
Credits: Pinterest @One Kindesign

2. Spazio ai materiali naturali 

Arredare una casa di montagna significa anche mantenere il contatto con la natura. Si tende quindi a prediligere materiali come il legno – o la pietra se si desidera dare un tocco più moderno – sia per pareti e pavimenti che per l’arredamento. Il legno è infatti adatto per mantenere il calore e rende l’ambiente immediatamente più accogliente. 

Anche per quanto riguarda i tessuti, il manuale della perfetta casa di montagna vuole coperte, cuscini e tende in lana e fibre naturali, fondamentali per creare un ambiente accogliente e rilassante.  

Se i materiali ideali sono quelli naturali, lo sono anche i colori. Marrone, beige, panna, rosso, blu, verde e tutte le sfumature intermedie che rimandano ai colori della natura e si adattano perfettamente allo stile montanaro.  

Credits: Pinterest @One Kindesign

3. Oggetti homemade 

Non sai cosa fare durante le piovose domeniche invernali? Una valida opzione è tornare bambini e divertirsi a decorare e creare piccoli oggetti fatti a mano. Decoupage, cornici in legno, pupazzetti e tutto quello che può essere realizzato con semplicità e creatività.  

Tutti questi oggetti sono l’ideale per decorare e aggiungere un tocco personale alla propria casa di montagna e – perché no – anche un’idea regalo.  

Credits: Pinterest @OVO Network

E ora non rimane che divertirsi a ricreare il proprio spazio personale in cui vivere la magia del Natale! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts