Mercato immobiliare a Roma: le previsioni per il 2022

Da quanto è emerso dal report “Roma 2030, la capitale nel nuovo scenario internazionale” realizzato da Scenari Immobiliari in collaborazione con Fabrica Immobiliare Sgr, i prezzi sul mercato immobiliare a Roma cresceranno in 5 anni del 15,4%, dietro a Parigi che registrerà +19,3%.

Si prevede questa situazione in vista della candidatura della città di Roma all’Expo del 2030, evento che aprirà nuove opportunità con un rimbalzo dei prezzi tra i più elevati in Europa.

Tendenza e previsioni del mercato immobiliare a Roma

Secondo quanto emerso da uno studio di Scenari immobiliari sul mercato di case private, uffici e negozi, l’attrattività della città e il mercato immobiliare ripartiranno nel 2022, nonostante le criticità della Capitale – tra cui il problema del traffico, un trasporto pubblico poco e i rifiuti – permangano.

Il mercato residenziale di Roma presenta un ampio divario qualitativo tra le zone centrali storiche e quelle periferiche realizzate nella seconda metà del novecento. Le opportunità nascono quindi dal recupero di palazzi di valore nel centro storico e nelle aree più pregiate, ma anche in zone più popolari, che spesso ospitano costruzioni di grande valore architettonico e sono ben collegati al centro. Secondo il dossier ‘Roma 2030’, gli investimenti privati immobiliari passeranno da 1,1 miliardi del 2020 a 1,4 nel 2021 per arrivare a 2 miliardi nel 2022, portando la città a classificarsi al quarto posto in Europa tra le più attrattive.

Inoltre, pare che nei prossimi anni aumenteranno sia la domanda che l’offerta e di conseguenza anche i prezzi degli appartamenti, negozi e locali a uso uffici.

Come detto in precedenza l’Expo 2030, qualora Roma vincesse, si stima avrà l’enorme impatto di circa 45 miliardi di euro, il doppio di Milano.

Tra gli obiettivi a medio-lungo termine della capitale ci sono la sfida della transizione ecologica e digitale, i progetti di rigenerazione urbana, la valorizzazione delle università, il supporto alle startup, l’obiettivo di attirare gli headquarter delle multinazionali e fare arrivare lavoro qualificato.

Domanda e offerta immobiliare Roma

La ricerca ha mostrato come l’offerta sia costituita da soluzioni molto tradizionali e come ci sia una carenza di soluzioni abitative contemporanee e di qualità e di piccoli appartamenti o abitazioni destinate ai giovani studenti o lavoratori che cercano abitazioni temporanee.

Il valore degli immobili al metro quadro, secondo le Quotazioni immobiliari di Wikicasa, evidenza valori fortemente diversificati: nelle zone centrali il prezzo medio di vendita al metro quadro è di circa 8.146 €,  nelle zone appena fuori dal centro il prezzo si aggira intorno ai 5.061 €/m2, per poi scendere ulteriormente a  3.552 €/m2, fino ad arrivare alle zone periferiche in cui il prezzo medio di vendita è di circa 2.000 €/m2. In sintesi, i prezzi delle case a Roma sono in salita ma rimane molto acceso il divario tra centro e periferia.

Secondo la ricerca, nell’ultimo anno, nonostante la crisi sanitaria, si sono registrati incrementi nei prezzi medi di diversi quartieri romani in particolare nelle zone servite dalle linee metropolitane e più vicine alle zone green di qualità. Nel dettaglio, riporta lo studio, la crescita negli ultimi cinque anni è stata maggiore del 5% nel centro, mentre la periferia ha avuto un calo dei prezzi medi maggiore del 7%.

Risulta interessante notare che rispetto allo scenario internazionale, i prezzi medi del centro di Roma sono inferiori a quelli di Londra, Parigi e Stoccolma e che, nonostante sia in crescita il mercato immobiliare di Roma con il 5,2% mostra una crescita più lenta rispetto alla crescita del 10% di Bruxelles o al 55% di Berlino.

Le zone di Roma più ricercate

Le aree della capitale che vengono maggiormente ricercate da chi desidera acquistare locali a uso ufficio sono Eur, Torrino e Laurentino. Altri quartieri che si prevede cresceranno dal punto di vista immobiliare sono Tor Vergata, Parco de Medici, Ostiense, Tiburtina e San Lorenzo.

I prezzi di vendita ad oggi in queste zone secondo le Quotazioni immobiliari di Wikicasa sono i seguenti:

  • Eur, Torrino e Laurentina 3.459 €/m2
  • Tor Vergata 2.220 €/m2
  • Parco de Medici 2.650 €/m2
  • Ostiense, 3.840 €/m2
  • Tiburtina, 2.596 €/m2
  • San Lorenzo 3.978 €/m2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts