Per vendere casa ai tempi di Covid-19, affidati a degli esperti.

Vorresti vendere la tua casa ma non sai come procedere durante questa emergenza sanitaria?  È ancora il momento giusto, basta affidarsi ai professionisti.

L’interesse non è cambiato

Se stai pensando di togliere il tuo immobile dal mercato perché temi che in questo periodo la vendita non andrebbe a buon fine, non farlo, sarebbe un errore. Le ricerche immobiliari, dai dati del portale wikicasa.it, proseguono e risultano stabili – se non addirittura in aumento – rispetto ai mesi precedenti. Perciò non temere, per concludere il contratto di vendita, ora più che mai, basta affidarsi ai professionisti.

Consulta un agente immobiliare del posto

Gli agenti sono i professionisti dell’immobiliare e conosceranno alla perfezione regole, restrizioni, normative comunali e regionali vigenti nella tua zona, in moda da guidarti nella giusta direzione. Affidati a loro per non cadere in illeciti e per concludere la vendita in modo sicuro e in breve periodo.

Non hanno a disposizione solo le giuste informazioni ma anche le strumentazioni adeguate per far fronte a tutte le esigenze sorte durante l’emergenza (guanti, igienizzanti, virtual tour …).

Se vuoi vendere un immobile non occupato

Il governo ha permesso le visite degli agenti con potenziali clienti negli immobili disoccupati, seguendo tutte le norme igieniche e di sicurezza di cui i professionisti sono a conoscenza e per cui si sono prontamente attrezzati. È sconsigliabile organizzare visite con contatti che hai acquisito privatamente: oltre che ad essere pericoloso per la salute di entrambi, rischieresti di commettere un illecito (spostamenti non giustificati da motivazioni lavorative o di necessità).

Se si tratta di un immobile occupato

In questo caso per ora non è possibile, secondo le norme ministeriali, procedere con la visita. Vi sono comunque valide alternative in grado di fronteggiare questa impossibilità, come i virtual tour e i video. Vi stupiranno i risultati che si possono ottenere con la tecnologia e l’interesse che riesce comunque a generare un immobile nonostante non sia stato visto dal vivo.

I virtual tour sono video o fotografie panoramiche a 360° che vengono creati semplicemente camminando nell’appartamento attraverso l’uso di una videocamera. I possibili acquirenti potranno così entrare virtualmente nell’immobile di interesse direttamente dalle loro case.

Tutto cambia molto rapidamente di questi tempi e le direttive potrebbero cambiare in base a come evolverà la situazione nella ‘Fase 2’. Vi invitiamo a rimanere aggiornati consultando wikicasanews per non perdervi nessuna evolutiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *