L’azionista di maggioranza di Idealista, Apax, vende a EQT per €1,3 miliardi

EQT è il nuovo azionista di maggioranza dell’importante portale del Sud Europa dopo le rapide trattative avvenute su Zoom.

Il gruppo Idealista, che gestisce portali in Spagna, Italia e Portogallo, è stato acquistato dal fondo di investimento svedese EQT Partners. Il fondatore e CEO di Idealista, Jesus Encinar, manterrà una minoranza delle azioni e continuerà a guidare il gruppo.

EQT ha comprato l’80% delle azioni, precedentemente in possesso del fondo britannico APAX Partners. Quest’ultimo aveva acquistato la sua partecipazione in Idealista nel 2015 per la modica cifra di €235 milioni, riuscendo così, grazie alla cessione a EQT, ad assicurare un elevatissimo ritorno ai suoi azionisti, principalmente fondi pensione. Un rappresentante di APAX ha affermato:

“È stato un piacere assistere allo spirito imprenditoriale e agli sforzi che hanno portato a migliorare la liquidità e le funzionalità del portale immobiliare. Siamo molto orgogliosi della crescita di Idealista e della leadership di mercato che ha raggiunto in Spagna, Portogallo e Italia”

Dall’altro lato, EQT cercherà di aiutare il portale a capitalizzare e a consolidare la sua posizione di mercato. Carlos Santana, il consigliere delegato di EQT Spagna commenta:

“EQT pensa che Idealista abbia il potenziale di crescere molto velocemente, grazie al suo fondatore, Jesus, che insieme al team esecutivo avrà il supporto di EQT per espandersi sempre di più in paesi dove Idealista opera e per consolidare la sua posizione di leadership in Sud Europa”.

Secondo la stampa, le negoziazioni hanno fatto grandi passi avanti e un accordo è stato raggiunto su Zoom giovedì in tarda notte. I documenti sono stati firmati a Madrid e ora aspettano la ratifica della commissione spagnola competente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *