I migliori quartieri di Roma per prendere casa in affitto

Decidere di prendere in affitto una casa come sede universitaria o lavorativa a Roma può rappresentare una scelta molto vantaggiosa per la propria crescita personale: la città eterna è fonte di intrattenimento, svago, eventi culturali e ricca di ristoranti, negozi, musei e centri sportivi.

Roma offre innumerevoli case in affitto, ma come scegliere quella più adatta?

Prima di scegliere una casa da affittare occorre capire la propria disponibilità economica e ricercare la zona migliore. In questo articolo vediamo quali sono i quartieri romani migliori per prendere casa in affitto con i rispettivi prezzi disponibili sul portale di Quotazioni immobiliari di Wikicasa.

Case in affitto a Roma: i migliori quartieri

Vediamo di seguito i principali quartieri dove affittare casa a Roma.

Centro storico

Il centro storico di Roma è stato riconosciuto patrimonio dell’umanità dell’UNESCO ed è forse la zona migliore in cui andare a vivere. In questo quartiere vi sono numerose attrazioni culturali prese d’assalto da migliaia di turisti ogni anno.

Da Fontana di Trevi a Piazza di Spagna: abitare in questa zona offre l’opportunità di uscire di casa e trovarsi direttamente immersi nell’ambiente storico e culturale più famoso al mondo In particolare: Teatro Marcello, Colosseo, Foro Romano e Colle Palatino, Arco di Costantino, Basilica di Santa Maria Maggiore, Quirinale, Altare della Patria e Campidoglio, Campo de’ Fiori, Chiesa di Sant’Ignazio, Pantheon, Piazza Navona e Castel Sant’Angelo.

Il prezzo medio di affitto al metro quadro in questo quartiere, secondo le Quotazioni immobiliari di Wikicasa, è di circa 22,62 €/m2.

Monti

Il quartiere Monti ha origini rinascimentali ed è il primo rione di Roma. Il nome di questo quartiere deriva dal termine “Li monti” che nel Medioevo si intendeva l’ampia zona che comprendeva 3 dei 7 colli: Esquilino, Viminale e parte del Quirinale. Inoltre, offre una posizione molto centrale, con appartamenti eleganti e raffinati e numerose attività culturali. Il quartiere gode anche della vista dei Fori Imperiali.

I prezzi medi di affitto al metro quadro nella zona si aggirano sui 20,20 €/m2.

Tuscolano

Tuscolano è l’ottavo quartiere di Roma ed è situato ad est, alle spalle delle mura Aureliane. Il nome di questo quartiere deriva dalla Via Tuscolana, via che attraversa tutto il quartiere, che è diviso in due parti: da un lato la ferrovia per Civitavecchia e dall’altro quella per Napoli.

Tuscolano rappresenta una zona meno conosciuta ma presenta comunque ottimi collegamenti che garantiscono una buona vivibilità. Inoltre, questo quartiere è consigliato a chi cerca una zona tranquilla pur desiderando locali, negozi e aree verdi.

Le zone Tuscolana, Cinecittà, Quadraro e Ciamarra presentano un prezzo medio di affitto di 12,10 €/m2.

San Giovanni

L’area tra San Giovanni e Porta Metronia è una delle più suggestive di Roma. San Giovanni, anche noto come Appio Latino, è uno dei quartieri più storici e più popolati di Roma. Questo quartiere è caratterizzato da un contrasto tra la moderna architettura e le antiche rovine che lo rendono unico nel suo genere. Inoltre, è raggiungibile facilmente con qualsiasi mezzo pubblico: possiede infatti ottimi collegamenti con il resto della città e offre l’opportunità di raggiungere il centro molto velocemente.

Secondo lo strumento di quotazioni di Wikicasa il prezzo medio di affitto in questa zona va dagli 11 €/m2 nelle zone più periferiche ai 13,57 €/m2 verso il centro.

Garbatella

Per anni la Garbatella, rione storico di Roma, è stata considerata zona popolare un po’ malfamata, ma oggi è uno dei quartieri più vivibili della Capitale: negli ultimi anni si è infatti riqualificata diventando un luogo accogliente e alla moda. Prezzo medio affitto in questo quartiere è intorno ai 13,88 €/m2.

EUR

Questo quartiere è ricco di aree verdi, scuole, uffici di note aziende e tanti servizi. Risulta essere quindi una zona molto comoda per abitarci. La qualità della vita è ottima e gode di un buon collegamento con i mezzi pubblici. Il prezzo medio affitto è pari a 13,57 €/m2.

Ostiense

Quartiere super centrale e molto collegato con il resto della città. Ostiense è un quartiere popolare e residenziale dove si trova la Basilica di San Paolo fuori le mura, risalente al IV secolo. Questa zona è molto amata da studenti che frequentano bar e discoteche in questa parte della città, ricca di graffiti. Oltre ai monumenti storici e artistici che conferiscono gran fascino al quartiere, Ostiense presenta numerose boutique, ristoranti e servizi di tutti i generi. Il prezzo medio di affitto qui è di 15,83 €/m2.

Prati

Questo quartiere è situato a occidente del Tevere ed è affascinante ed elegante, in stile Art Nouveau. Questa zona è apprezzata da tutti i romani ed è caratterizzata da palazzi d’epoca, viali alberati e negozi. Particolarmente indicato per chi ama la vita notturna, in quanto le strade di Prati presentano numerosi ed eleganti cocktail bar e ristoranti gourmet. Inoltre, nelle vicinanze di Castel Sant’Angelo si trova il Teatro Adriano che proietta spesso grandi titoli. Il prezzo medio di affitto in questa zona, molto vicina a Città del Vaticano è di 18,12 €/m2.

Monteverde

Questo quartiere è particolarmente indicato per le famiglie con bambini grazie alla presenza di vari parchi e strutture. Monteverde è situato nel cuore di Roma ma, grazie alla lontananza dal caos e dai turisti, offre un’atmosfera tranquilla e riservata. Il prezzo medio per l’affitto qui è di 13,95 €/m2.

Flaminio

Infine, Flaminio è un quartiere elegante e ben collegato con il resto della città. Si trova infatti, vicino al centro storico ed è indicato sia per studenti che per le famiglie. I prezzi medi per l’affitto di una casa si aggirano intorno ai 18,53 €/m2.

In conclusione, una volta stabilito il proprio budget e deciso il quartiere in cui cercare casa, si può iniziare la vera e propria ricerca: sul sito di Wikicasa sono presenti numerosi annunci di affitto a Roma, se interessati cliccare qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts