Superbonus edilizia: ecco come funzionano Ecobonus e Sismabonus al 110%

Superbonus edilizia: ecco come funzionano Ecobonus e Sismabonus al 110%

Immobiliare, Mercato, Normative
Finalmente una buona notizia per edilizia ed immobiliare: tra le novità in arrivo con il Decreto Rilancio, varato dal Governo per fronteggiare le conseguenze economiche derivate dall’emergenza Coronavirus a famiglie, lavoratori e imprese, ci sono due importanti misure fiscali: ecobonus e sismabonus al 110%. Il testo del Decreto - già pubblicato in Gazzetta Ufficiale, ma che potrebbe subire delle modifiche nei prossimi 60 giorni, in quanto al vaglio del Parlamento - prevede una detrazione fiscale nella misura del 110% per le spese di efficientamento energetico e sismico 'documentate e rimaste a carico del contribuente' sostenute dal 1° luglio 2020 e fino al 31 dicembre 2021, 'da ripartire tra gli aventi diritto in cinque quote annuali di pari importo'. Vediamo nel dettaglio cosa significa. Come funzionano i superbonus edilizia? Il Decreto…
Read More
Traslocare ai tempi di Covid-19: si può, solo se urgente. Le regole da seguire.

Traslocare ai tempi di Covid-19: si può, solo se urgente. Le regole da seguire.

Consigli, Normative
In questo periodo di convivenza con Covid-19 dovremo imparare ad adattare le nostre vite a questo ospite indesiderato, cercando allo stesso tempo di recuperare un po’ di normalità e andare avanti con le nostre attività quotidiane. Tra queste potrebbe esserci un trasloco, pianificato e mai effettuato, a causa della pandemia. Come procedere? Alla luce del fatto che le ditte di trasloco - codici ateco 49.41.00 e 49.42.00 - rientrano nel novero delle imprese la cui ripartenza è stata prevista per lo scorso 4 maggio, possiamo affermare che è possibile effettuare traslochi nella fase 2 – all’interno del comune, tra comuni differenti o anche tra regioni differenti – purché il trasloco sia giustificato da un motivo urgente e quindi non prorogabile alla fine dell'emergenza sanitaria. Quale esempio pratico di motivo urgente:…
Read More
Covid-19: Invitalia prevede rimborso spese d’acquisto DPI

Covid-19: Invitalia prevede rimborso spese d’acquisto DPI

Immobiliare, Normative
A proposito dei Dispositivi di Protezione Individuale, previsti dall'allegato 6 del DPCM 26 Aprile 2020, Invitalia, l'Agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa, di proprietà del Ministero dell'Economia, ha previsto un rimborso delle spese sostenute dalle aziende per l'acquisto di dispositivi DPI. Il bando di Invitalia si chiama Impresa SIcura e consente alle aziende di ottenere il rimborso delle spese sostenute per l’acquisto di dispositivi ed altri strumenti di protezione individuale (DPI) finalizzati al contenimento e al contrasto dell’emergenza epidemiologica COVID-19.Il rimborso è concesso fino al 100% delle spese ammissibili e fino ad esaurimento della dotazione finanziaria disponibile (di 50 milioni di euro). Importo massimo rimborsabile: 500 euro per ciascun addetto dell’impresa - a cui sono destinati i DPI - e fino a un massimo di 150mila euro per impresa.Importo minimo rimborsabile: non inferiore a 500 euro. Possono…
Read More
Covid-19: sospesi per 6 mesi aste e pignoramenti prima casa

Covid-19: sospesi per 6 mesi aste e pignoramenti prima casa

Immobiliare, Normative
Il Decreto Cura Italia – già convertito in Legge 24 aprile 2020 – ha introdotto, tra le varie misure di sostegno alle famiglie e di tutela dei debitori in difficoltà e dell’abitazione principale, la sospensione per sei mesi delle procedure esecutive immobiliari. L’articolo in questione, il 54 ter dal titolo “Sospensione delle procedure esecutive sulla prima casa”, dichiara: “Al fine di contenere gli effetti negativi dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, in tutto il territorio nazionale è sospesa, per la durata di sei mesi a decorrere dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, ogni procedura esecutiva per il pignoramento immobiliare di cui all’art. 555 (forma del pignoramento) del c.p.c. che abbia ad oggetto l’abitazione principale del debitore”. I sei mesi di sospensione – è ovvio –…
Read More
Aggiornamento 5 Maggio- Visite immobiliari: possibili, purché l’immobile sia disabitato

Aggiornamento 5 Maggio- Visite immobiliari: possibili, purché l’immobile sia disabitato

Immobiliare, Normative
L'aggiornamento delle FAQ messe a disposizione dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri sulle misure da adottare durante la 'Fase 2' - effettuato nel pomeriggio di Martedì 5 Maggio - ha finalmente fatto chiarezza sul tema tanto dibattuto negli ultimi giorni: la possibilità di effettuare visite immobiliari. Buone notizie dal Governo. Dopo un vuoto normativo che ha dato adito a varie interpretazioni e a dibattiti da parte delle associazioni di categoria sull'opportunità di effettuare le visite (vedi qui), e dopo la Precisazione della Prefettura di Milano che concedeva - 'con riserva di ulteriori precisazioni in merito che potranno pervenire dal governo nazionale' - la possibilità di effettuare dei sopralluoghi agli immobili agli agenti immobiliari ma non ai clienti, ecco che arriva l'aggiornamento del Governo. Si tratta di un aggiornamento positivo. Come…
Read More
Visite immobiliari: prevale la linea della prudenza

Visite immobiliari: prevale la linea della prudenza

Immobiliare, Mercato, Normative
Con la riapertura del 4 maggio delle agenzie immobiliari sono sorte molte incertezze, inerenti soprattutto la possibilità di effettuare visite e sopralluoghi agli immobili. Cosa prevede il decreto L'allegato numero 5 - misure per esercizi commerciali - del decreto ministeriale contiene il protocollo che deve essere seguito per lo svolgimento dell'attività lavorativa. Si presume che in questa prima fase i controlli saranno molto frequenti e rigorosi perciò ne consigliamo una lettura scrupolosa. Permangono tutti i divieti di spostamento, ovvero si considereranno necessari, e quindi leciti, solo gli spostamenti per esigenze lavorative o situazioni necessità (motivi di salute). La novità è l'ammissibilità degli spostamenti per poter incontrare i "congiunti" ma non vi sono ufficialità riguardo la possibilità di considerare le visite immobiliari come esigenze lavorative giustificate. Dalle associazioni di categoria emerge…
Read More