Sinergie, disponibili online i video dell’evento

Un evento dedicato all’immobiliare dei servizi con uno sguardo al futuro, riassunto nell’hashtag #vision, che è stato il filo conduttore dell’evento.

Sinergie, che quest’anno si è tenuto completamente online Venerdì 27 Novembre, ha riunito i principali esponenti del mondo dell’intermediazione immobiliare e creditizia made in Italy, oltre a rappresentanti del settore dei servizi digitali per l’immobiliare.

L’ambiente online è stato ricreato in modo da essere più simile possibile a quello di un convegno di settore in presenza, dando accesso online ad un ambiente grafico gradevole con 4 stanze virtuali.

Lo scopo dell’evento è stato quello di tirare le somme e fare un bilancio complessivo di settore su un anno decisamente particolare e, naturalmente, dare idee, ispirazioni, visioni e strategie per il futuro. Per un totale di oltre 4 ore di confronto ed approfondimenti tra importanti aziende e realtà di settore, suddivise in 3 tavole rotonde sullo stile del talk show, 24 workshop formativi di approfondimento e 2 eventi speciali.

Gerardo Paterna – patron di Sinergie, che è ormai giunto alla sua 3° edizione – ha moderato le plenarie e gli interventi dei numerosi ospiti relatori, tra cui Marco Speretta Direttore Generale del Gruppo Gabetti, Dario Castiglia Presidente RE/MAX Italia, Roberto Gigio Presidente di Coldwell Banker Italia e molti altri.

Come di consueto, l’evento si è aperto con l’analisi del ‘Report annuale Reti e Aggregazioni Immobiliari’ con i dati del 2020.

Tra gli interventi, vi segnaliamo la ‘Tavola Rotonda’ sul tema ‘Digital transformation e immobiliare: come trasformare un business analogico in digitale’ (minuto 1:31:32 della seduta plenaria) e il Workshop 3 (minuto 2:35:00) sul tema ‘Scenari immobiliari e strumenti a disposizione del professionista per affermarsi nel post-Coronavirus’

Scopri di più sui nostri servizi:

Wikicasa Premium: per una strategia web a 360° per i tuoi immobili

Wikicasa Lite: l’abbonamento di visibilità leggero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts