Saluzzo 43 è la prima Smart City a Torino

Un progetto realizzato tramite l’investimento di RED GROUP e tramite la partnership di Torchio & Daghero, equity partner e managing director dell’operazione, e Planet Idea, Competence Center di Planet Smart City.

Il progetto

Saluzzo 43 è la prima smart house a Torino, sviluppata su 3.300 mq per 38 unità abitative e 5 piani.

L’obiettivo è mantenere un’integrità storica degli edifici e dell’appartenenza. Per i residenti sono a disposizione una serie di servizi, tra cui: un sistema di videosorveglianza e di illuminazione smart, il distributore di acqua frizzante e refrigerata, il portierato da remoto.

Tra gli altri servizi, che incidono positivamente sullo stile di vita delle persone, sono presenti: spazi condivisi arricchiti dalla presenza di lockers per il delivery, una ciclorimessa che incentiva l’utilizzo delle biciclette, l’area book-crossing, la palestra e la biblioteca.

Tutti i servizi previsti dal progetto sono accessibili tramite App.

La mission

Andrea Marangione, managing partner di Red Italia, ha spiegato:

“Il progetto si sviluppa nel quartiere dei Millennial, ovvero San Salvario. Un’area in cui si concentrano le nuove generazioni alla ricerca di abitazioni smart ed efficienti, ecosostenibili, multifunzionali e di design.”

Il prossimo lavoro sarà su Milano e non solo!

Daniele Russolillo, Deputy CEO e COO del gruppo dice: “Non possiamo che essere estremamente soddisfatti di questo nuovo progetto. Ogni soluzione intelligente studiata in Planet Idea nasce dalla volontà di migliorare la qualità della vita degli abitanti.”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts