Il soggiorno per cani: parti senza più sensi di colpa

Le persone con animali domestici si considerano più genitori dei loro amici a quattro zampe, che meri proprietari. Questo è dovuto dal fatto che cani, gatti&co. sono spesso e volentieri ritenuti membri della famiglia, talvolta al pari dei figli. Di conseguenza, si sta andando sempre più verso ambienti e luoghi pet-friendly, dove i nostri amici pelosi sono ben accetti e possono usufruire di servizi a loro dedicati.

Cambiando le necessità delle persone, si evolvono anche i mercati e si sviluppano nuove opportunità di business per le aziende. Negli ultimi anni sono nate molteplici start-up, che al pari di Airbnb, offrono soggiorni e residenze pensate proprio per gli animali domestici, in particolare per cani e gatti.

Molte persone lasciano a malincuore il proprio cane o gatto ogni volta che devono partire per una vacanza. Per questa ragione, molte aziende hanno pensato a soluzioni dove l’animale potesse ricevere cure attente e personalizzate, grazie alle quali il padrone potesse godersi le ferie senza sensi di colpa.

Come funzionano i soggiorni per cani?

Questi siti e applicazioni mettono in contatto la domanda dei proprietari di animali e l’offerta dei dog-sitter. Chi offre il proprio servizio, ossia il dog-sitter, mette a disposizione la propria abitazione e il proprio tempo per prendersi cura del cane e offrirgli un soggiorno sicuro e accogliente. I proprietari, invece, possono avere più informazioni riguardo la persona che si prenderà cura del proprio cane, tra cui le recensioni degli altri utenti che hanno usufruito del servizio.

Il servizio comprende anche una copertura assicurativa globale e assistenza in caso di emergenza. Alcuni di questi siti, consentono ai proprietari anche di controllare in ogni momento i movimenti del proprio cane per la durata del soggiorno, usando i dati del GPS del pet-sitter.

Alcuni siti in Italia

Alcune start-up sono usufruibili anche nel nostro Paese, alcuni nomi:

  • Rover: Fondato nel 2011, è la rete di pet sitter e dog walker più grande del mondo. Offre svariati servizi, tra cui: soggiorno di dog sitting, dog sitting a domicilio, passeggiate per cani, visite a domicilio.
  • Holidog.com: Come il precedente, offre la custodia del cane a casa del pet-sitter o del proprietario e passeggiate durante la giornata.
  • Pawshake: Inizia la sua attività nel 2009, con un’ampia offerta di servizi dal dog sitting al cat sitting, dall’asilo per cani al pernottamento.

Se vuoi partire per una vacanza, ma non sai come scegliere la tua casa vacanza ideale, puoi trovare un articolo al riguardo “Case vacanze: come sceglierle“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *