Immobiliare: come sarà il mercato digital dopo il Covid?

Durante la pandemia proptech e digital sono stati fattori abilitanti e catalizzatori chiave per il proseguo delle transazioni immobiliari nel mercato reale.

Se è vero che oramai le tecnologie digitali e il web sono canali imprescindibili per il settore, il Covid – tra distanziamenti sociali e restrizioni – ha fatto emergere anche le criticità di un approccio puramente tech e l’importanza delle relazioni face-to-face. É chiaro insomma che il proptech senza il mercato reale non possa andare lontano, e viceversa.

Quali saranno sviluppi e traiettorie evolutive del versante digitale del mercato immobiliare a pandemia conclusa?

Pietro Pellizzari, Amministratore Delegato di Wikicasa, intervistato dai microfoni di Monitorimmobiliare prova a delineare alcuni scenari, tra percorsi di concentrazione ed internazionalizzazione, lotta per la leadership in Europa, offerta di nuovi servizi collaterali e sempre maggiore verticalità e specializzazione.

Guarda l’intervista.


Agente immobiliare? Pubblica i tuoi immobili sul portale n°1 in Italia con annunci di soli professionisti. Scopri i servizi di pubblicazione di Wikicasa.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts