Agenzia immobiliare? Come sfruttare al meglio i social network e raggiungere i tuoi clienti

Le agenzie immobiliari si stanno sempre di più avvicinando al mondo dei Social media per integrare la propria attività di marketing e comunicazione verso i potenziali clienti. I Social Network consentono ai professionisti di integrare le proprie campagne offline e online, tramite la condivisione di contenuti. In questo modo, riescono a raggiungere un numero di consumatori più elevato e targetizzato. Non tutti gli agenti però sfruttano al meglio le potenzialità offerte dai Social network attraverso un’efficace strategia di Social Media Marketing Immobiliare.

I Social Network hanno un elevato potenziale, in quanto permettono di:

  1. Raggiungere il proprio target in maniera diretta e immediata;
  2. Indirizzare le proprie attività di comunicazione in maniera più specifica;
  3. Creare relazioni più stabili con i propri clienti;
  4. Rafforzare la propria immagine di marca.

I professionisti del settore immobiliare possono dare maggiore esposizione ai propri immobili, riuscendo a venderli prima e ad attirare l’attenzione di nuovi clienti e venditori.

Consigli per una strategia di Social Media Marketing

Ogni Social Network dovrebbe seguire una strategia specifica sulla base dei contenuti condivisibili, del target raggiunto e delle specificità del canale di comunicazione. Alcuni consigli sono universali e valgono per tutti i Social Network, eccone alcuni:

  • Profilo e informazioni dell’agenzia: È sempre importante che l’agenzia abbia un’immagine di profilo accattivante e in grado di consentire agli utenti di riconoscere l’agenzia facilmente. È possibile aggiungere una call to action, ossia un invito a svolgere una qualche attività per coinvolgere maggiormente le persone, come l’iscrizione alla newsletter oppure un invito a chiamare l’agenzia per avere informazioni. Le informazioni riguardo l’agenzia, come i contatti (numero di telefono, email), l’indirizzo, gli orari di apertura devono essere sempre presenti e soprattutto aggiornate.
  • Contenuti condivisi: I post, le immagini e tutti i contenuti condivisi devono essere coerenti con l’immagine dell’agenzia e legate alla propria attività. I contenuti devono sempre cercare di coinvolgere gli utenti, per consolidare la relazione con loro e avere un maggiore scambio di informazioni bidirezionale. Proprio per favorire la comunicazione diretta con gli utenti, bisogna sempre rispondere alle loro richieste, alle domande e ai commenti relative ai contenuti condivisi. Infine, è di particolare importanza stabilire una frequenza di pubblicazione di contenuti, sfruttando al massimo gli orari in cui si hanno maggiore copertura e livello di interazione.
  • Collegamenti con il sito web: All’interno dei contenuti condivisi e delle informazioni dell’azienda, è importante facilitare il raggiungimento del proprio sito web, facendo continui rimandi nei post e nelle interazioni con gli utenti.

Come possono le agenzie sfruttare al meglio le potenzialità di ogni Social Network?

Questi consigli generici sono da declinare all’interno della strategia di Social Media Marketing, cercando di sfruttare le caratteristiche e le potenzialità differenziali.

  • Facebook: La grande potenzialità di Facebook è la possibilità di creare contenuti sponsorizzati a un prezzo ridotto, sfruttando un’elevata targetizzazione e profilazione degli utenti. La piattaforma mette a disposizione alcune informazioni per misurare i risultati della strategia tramite lo strumento di insight, tra cui: gli orari e i giorni di maggiore copertura, le caratteristiche demografiche degli utenti e le azioni da loro svolte sui post pubblicati.
  • LinkedIn: LinkedIn rappresenta il social network dedicato ai professionisti per definizione. Le strategie di marketing su questo mezzo consentono di migliorare la lead generation, ossia la generazione di possibili clienti interessati ai servizi della vostra attività. I contenuti da condividere su questa piattaforma dovrebbero riguardare, per esempio, gli andamenti di mercato, il prezzo medio delle case nella zona di interesse oppure novità normative.
  • Instagram: Questa piattaforma è principalmente focalizzata su contenuti visivi come fotografie e video, che sono uno strumento utile e accattivante per mettere in mostra gli immobili presenti in portafoglio. Se vuoi approfondire come sfruttare al meglio questo social network, ne avevamo già parlato in un articolo precedente “Instagram immobiliare: consigli a costo 0 per sfruttare al meglio il social network più in del momento per la tua agenzia

Sei un agente immobiliare? Scopri come Wikicasa ti aiuta a promuovere i tuoi immobili tramite soluzioni di Digital Marketing vincenti. Scopri di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *