Hai deciso di acquistare casa? Non essere avventato! Agisci in modo ponderato seguendo la nostra check-list! Una casa non si acquista tutti i giorni, fai in modo di non pentirtene il giorno dopo!

  1. Presta bene attenzione durante l’ispezione a quella che potrebbe essere la tua futura casa. In futuro potresti rimpiangere di non aver richiesto al venditore riparazioni pre-acquisto. Non limitarti a seguire la persona che ti sta mostrando la casa, ma chiedi di poter fare un giro per le stanze per conto tuo, non esitare a fare domande  e a prendere nota e ricorda di prestare attenzione ai dettagli. Potresti notare, per esempio, che la caldaia in cantina è talmente vecchia da risultare inutilizzabile e questo ti darebbe il diritto di chiedere uno sconto al proprietario, che dovrebbe tener conto di questa ulteriore spesa.
  1. Chiedi l’opinione di un terzo. Quando si è innamorati (e ci si può innamorare anche di una casa) è facile trascurare difetti che possono diventare insostenibili col tempo. Per eliminare l’effetto di questi paraocchi da colpo di fulmine, è bene consultarsi con amici e parenti prima di concludere l’acquisto: saranno più obiettivi.
  1. Chiedi l’opinione di un terzo qualificato: effettua un sopralluogo insieme ad un tecnico qualificato per valutare la condizione degli impianti, valuta la conformità delle mappe catastali insieme ad un geometra e così via…
  1. Fatti un’idea precisa di quello che puoi o non puoi cambiare. Ogni casa ha i suoi problemi: su alcuni si può soprassedere, su altri no ma sono facilmente correggibili, altri ancora invece sono permanenti. La zona, per esempio: conosci meglio il quartiere (è sicuro? è ben fornito dai mezzi pubblici? ci sono scuole, supermercati e negozi vicini?) e visitalo in orari diversi.
  1. Assicurati di disporre di tutti i documenti necessari per un acquisto in sicurezza. Accertati che l’immobile sia in regola e che non ci sia un’ipoteca pendente.
  1. Parla con i vicini per conoscere eventuali problemi del condominio
  1. Non trascurare l’ipotesi di acquistare una casa più economica per poi ristrutturarla. Valuta e pondera costi e benefici di ciascuna possibilità.
  2. Affidati ad un professionista. Un agente immobiliare qualificato conosce il mercato e saprà trovare una soluzione adatta alle tue  esigenze.

 

Immagine

Condividi sui social:

0 CommentiChiudere commenti

Lascia un commento

Iscrivit alla nostra newsletter’