Consigli di marketing immobiliare. Planimetrie: emozionare, per vendere

Nella giungla sempre più affollata degli annunci immobiliari, riuscire a distinguersi e a farsi notare diventa una necessità. Molte agenzie immobiliari si sono già attrezzate con l’offerta di annunci di alta qualità, completi di fotografie professionali per valorizzare gli spazi interni, attività di home staging, virtual tour 360 gradi, video dell’immobile e planimetrie.

Come spiegato da Gianmarco Toscano, di Planimetrie.net, spesso il ruolo di come queste ultime influenzano a livello emotivo l’utente è sottovalutato: “Le planimetrie aiutano l’utente a comprendere l’organizzazione funzionale degli spazi, come sono organizzate le camere, le dimensioni dei vani, la loro esposizione, la distinzione tra zona notte e zona giorno, la presenza di corridoi o disimpegni (che spesso non vengono inclusi nel servizio fotografico) e molto, molto altro”.

“Aiutano dunque il potenziale acquirente dell’immobile a ‘navigare’ all’interno degli spazi, prima ancora di essere fisicamente all’interno dell’immobile, e molto di più di qualunque visita virtuale perché, attraverso una sola immagine, avranno la visione completa dell’insieme. Se unito a tutti gli altri strumenti già citati, poi, l’appuntamento con il cliente, per l’agente immobiliare, non sarà una perdita di tempo”.

Planimetrie.net realizza planimetrie dipinte a mano. La differenza con le normali planimetrie catastali o quelle ottenute con programmi informatici, sta nella resa estetica e cromatica superiore della china e dell’acquerello, che esalta le caratteristiche della location – reale, in costruzione o in progetto.

Abbiamo chiesto a Gianmarco Toscano di raccontarci come vengono realizzate e quali sono i vantaggi derivanti dal loro utilizzo.

“Le nostre planimetrie sono un prodotto artigianale e altamente personalizzato: vengono dipinte a mano una a una, secondo le esigenze dell’agenzia immobiliare committente. Questo significa che ogni planimetria è unica, originale, arricchita con effetti su misura, anche con inserimento di loghi, grafiche e simboli fedeli alla brand identity dell’agenzia, dell’impresa edile, e così via”.

Cosa occorre per realizzarle? “È sufficiente disporre di una qualunque piantina, disegnata o catastale: i nostri designer si occuperanno di analizzarla e produrre una planimetria dipinta con le tecniche combinate della china (per il disegno) e dell’acquerello (per il colore). Il tutto verrà poi spedito via email entro pochi giorni”.

Quali sono i plus dell’utilizzare una planimetria dipinta a mano? “Sia nel mondo digitale che in agenzia, il cliente, già da un primo sguardo, deve percepire il valore della casa che ha di fronte, lasciandosi conquistare da colori, dimensioni, arredamenti e disposizione degli spazi. Con la pittura a mano, ogni soggetto assume un diverso appeal, dagli appartamenti ai casolari, dai negozi ai centri sportivi, perché ritratto con un approccio intimo, “a caldo”, proprio come un vero dipinto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts