Le detrazioni fiscali per le ristrutturazioni  2020 nella Legge di bilancio

Le detrazioni fiscali per le ristrutturazioni 2020 nella Legge di bilancio

Immobiliare, Normative
Cosa prevede la legge di bilancio 2020? Come possiamo ottenere questi vantaggi fiscali? Entriamo nel dettaglio delle normative e scopriamo insieme come bisogna procedere per ottenere le detrazioni per le ristrutturazioni. Cosa prevede il Bonus Casa 2020 per la ristrutturazione edilizia La proroga del Bonus casa 2020 consiste nella detrazione fiscale Irpef del 50% sulle spese sostenute, dal 26 giugno 2012 fino al 31 dicembre 2020, per gli interventi di ristrutturazione edilizia. Significa che se si spendono 10.000 euro per la ristrutturazione di una casa, l’Agenzia delle Entrate ti restituisce 5000 euro scalandoli dalla tassa Irpef futura.  Il massimo importo di spesa è di 96 000 euro per unità immobiliare e la detrazione deve essere suddivisa in 10 quote annuali dello stesso valore (nel nostro esempio in quote da 500…
Read More
Contratto di locazione con cedolare secca: cos’è, come funziona e quali vantaggi

Contratto di locazione con cedolare secca: cos’è, come funziona e quali vantaggi

Immobiliare, Normative
In cosa consiste la cedolare secca? Posso optare per la cedolare secca? Facciamo un po’ di chiarezza e vediamo tutto ciò che devi sapere per fare la scelta giusta Cos’è? La cedolare secca è un regime facoltativo che consente di sostituire l’Irpef e le relative addizionali, l’imposta di registro e l’imposta di bollo, con il pagamento di un’imposta sostitutiva. Questa facoltà riguarda le persone fisiche, titolari del diritto di proprietà o del diritto reale di godimento di un immobile che danno in locazione fuori dall’esercizio di attività di impresa, arti e professioni. Differenze? Normalmente il contribuente che stipula un contratto di locazione senza l'opzione della cedolare secca come locatore: Deve dichiarare i canoni d’affitto nella dichiarazione dei redditi nel modello Unico o nel modello 730;Tali redditi vanno sommati agli altri di cui…
Read More
Tutti i tipi di contratto di locazione. I pro e i contro di ogni tipologia

Tutti i tipi di contratto di locazione. I pro e i contro di ogni tipologia

Immobiliare, Normative
Per la scelta della tipologia del contratto di locazione, proprietari e inquilini possono optare per diverse tipologie di contratto. Allora qual è il contratto che fa al caso tuo? Studiamo le differenti possibilità e analizziamo i pro e i contro di ognuna. 1. Contratto di affitto a canone libero Questo contratto ha una durata minima di 4 anni e permette alle parti di decidere autonomamente l’entità del canone di affitto. Dopo la prima scadenza, vi è il rinnovo automatico di altri 4 anni salva la possibilità per il locatore di disdire il contratto per motivi specificatamente previsti dalla legge. Per esempio, perché necessita personalmente di usufruire dell’immobile o perché vuole venderlo. In questo caso, il proprietario deve inviare la lettera di disdetta al conduttore almeno 6 mesi prima della scadenza…
Read More