• Filtri
  • Via Cesare Battisti, Villa Santina

    Terreno edificabile

    • 1.001 m2

    90.000

    Terreno edificabile collocato in strategica zona centrale, nei pressi del nuovo Palazzetto dello Sport, area dotata di ampio parcheggio pubblico, distante dalla principale viabilità ad alto traffico. Il vigente P.R.G.C. identifica il comparto in “Zona Omogenea B/0 – edificabile dei nuclei storici trasformati” - Destinazioni d’uso ammesse: residenza, uffici e terziario in genere, attività commerciali, attività ricettive alberghiere e di ristorazione, attività artigianali di servizio per la residenza, attività agricola purchè preesistente, nel rispetto delle norme igienico-sanitarie, servizi ed attrezzature pubbliche o di uso pubblico. Indice di fabbricabilità: mc./mq. 4,00 I sottoservizi sono posti nelle immediate vicinanze (rete elettrica, idrica, fognaria, telefonica) e rete comunale a gas metano. Villa Santina con i suoi duemiladuecento abitanti, oltre alla vicinanza con la cittadina di Tolmezzo ed all’autostrada A23, offre numerosi servizi quali supermercati, bar, ristoranti, negozi di vario genere, collegamenti con mezzi pubblici extraurbani con le vicine località della Carnia. SUPERFICIE LOTTO mq. 1001

  • Strada Provinciale 72, Villa Santina

    Terreno edificabile

    • 1.668 m2

    80.000

    >>. Nella Frazione Invillino, ampio lotto di terreno edificabile (mq. 1.668,00) ricadente in Zona Omogenea "B2" (residenziale estensiva), con indice di fabbricabilità max 1,00 mc/mq., ad edificazione diretta. La dimensione e la conformazione del lotto permettono l’edificazione sia di una villa singola, che di due villette bi-familiari. L’area è già completamente recintata ed è presente un accesso carraio al centro del lato maggiore del lotto, permettendo così di poter dividerla agevolmente in due singoli lotti. A lato del lotto è presente l’area di sosta delle corriere di linea, con annessa casetta per l’attesa. Sul lotto in questione è possibile edificare uno o più fabbricati con la seguente destinazione: residenza, uffici privati e terziario in genere, attività commerciali di quartiere, attività artigianali di servizio alla residenza, servizi ed attrezzature di uso pubblico. I principali indici urbanistici da rispettare sono: Indice di fabbricabilità fondiaria: max 1,00 mc/mq.; Rapporto di copertura: max 30%; Altezza del fabbricato: max 8,00 ml.; Distacco tra edifici: 10 ml tra pareti finestrate e pareti di edifici antistanti; Distanza dai confini: minimo 5,00 ml.; Distanza dalle strade: minimo 5,00 ml.. Quest’area (come d’altronde tutta la Frazione Invillino) è sottoposta ai vincoli idrogeologici che impongono, in caso di nuova edificazione, che il piano di calpestio del piano terra degli edifici sia rialzato di almeno cm. 50 rispetto al piano di campagna naturale e che non dovranno inoltre essere realizzati scantinati o vani seminterrati.