Visualizza come
  • Icona filtri disattivata Filtri
  • Icona ordinamento
  • Palazzo in Pianucciole 17, Civitella d'Agliano - Foto 1
    • Icona foto10

    Palazzo

    • F
    • 1.500 m2
    • 10+  Locali
    • 5+  Bagni

    3.900.000

    Questa meravigliosa proprietà si trova all'incrocio tra Lazio, Umbria e Toscana, in una zona ricca di storia e arte. Si trova nel famoso Parco dei Calanchi, di fronte a Civita di Bagnoregio, la "città che muore", a 20 km da Orvieto, a solo un'ora da Roma ed a un'ora e mezza da Firenze ed è facilmente raggiungibile dall'autostrada A1. Costruito sulle fondamenta di un'antica torre di avvistamento romana, l'edificio principale di questa grande proprietà fu costruito in due fasi, la prima parte nel 850 a.d. (compresa la torre) e la seconda parte nel XII secolo. In epoca medievale era utilizzato come postazione militare, con vista sulla valle. Nel tempo fu trasformato in un palazzo e fu aggiunta una piccola cappella privata insieme ad un grande casale (circa 500 mq - non ristrutturato) suddiviso in stalle e appartamenti per i lavoratori. Situato in due ettari di terreno parco maturo, un viale di circa 150 m. si apre in una piazza di fronte al maniero (circa 1.400 mq). Il maniero è stato completamente rinnovato mantenendo il maggior numero di caratteristiche originali possibili e utilizzando materiali accuratamente selezionati dell'epoca appropriata. Al piano terra si trova un ampio ingresso, due sale giardino d'inverno, una grande reception doppia, un bagno per gli ospiti, una sala TV, una sala da pranzo doppia, una cucina e una dispensa. C'è anche una piccola cantina dove sono ancora visibili le urne medievali originali e due piccoli magazzini. È stato anche creato uno spazio per un ascensore che salirà al terzo piano. Il secondo piano ha quattro camere doppie ciascuna con il proprio bagno privato. Una sala di ricevimento, una biblioteca, una piccola lavanderia e due terrazze. Il terzo piano ospita un ampio salone come studio, tre ulteriori camere matrimoniali con bagno privato, due ripostigli, una sala da biliardo, una piccola area salotto e nella torre un salone con una splendida vista sulla valle. Da questa stanza salendo l'antica scala in pietra si raggiunge un soppalco e una terrazza che si affaccia sui giardini e sulla valle. Dalla terrazza si gode di una vista strepitosa sulla valle e sui paesi che la circondano. Completano la proprietà circa 15 ettari tra bosco ed uliveto (600/700 piante) ed un orto di 400 mq fornito di sorgente d’acqua e serra in ferro e vetro oltre 4 grotte adibite nell’antichità a cantine per il vino e l’olio. Una chiesetta attualmente consacrata è posta nel viale d’accesso come anche una dependance di circa 400 mq, patio e vari gazebi in oasi di verde ed alberi di alto fusto. Oltre a quanto sopra, vi sono 15 ettari di terreno boschivo e uliveto (circa 600 alberi), un orto (400 mq) con una propria sorgente e una piccola serra. Ci sono anche 4 grotte scavate nella roccia, una delle quali era il vecchio mulino e la più grande dove è ancora possibile vedere le vecchie botti di cantina. La casa padronale ha 6 caldaie GPL, due per ogni piano, per il riscaldamento insieme a 2 antichi bruciatori in legno in cotto e 6 antichi caminetti. Tutte le porte della casa sono antiche così come i soffitti in legno e il soffitto in cotto. Gli armadi a muro sono stati realizzati utilizzando gli armadi originali del XVI e XVII secolo. Il pavimento del piano terra è quasi tutto in pietra basaltina, tranne la sala TV, la dispensa e il bagno in terracotta e una delle stanze del giardino d'inverno che è in ciottoli. Il secondo piano, che ha anche la camera da letto principale, ha pavimenti in parquet antico con i pavimenti del bagno in pietra. Il terzo piano e la torre hanno una miscela dei pavimenti sopra menzionati. This marvellous property is located at the crossroads of upper Lazio, Umbria and Tuscany, in an area steeped in history and art. It is in the famous Calanchi Park, in front of Cività di Bagnoregio, the ‘dying city’, 20 km from Orvieto, just one hour from Rome and one and half hours from Florence and is easily reached from the A1 motorway. Built on the foundations of an ancient Roman watch tower, the