Visualizza come
  • Icona filtri disattivata Filtri
  • Icona ordinamento
  • Via Torrione 7 in Guilmi - Foto 1
    • Icona foto10

    Casa indipendente

    • G
    • 155 m2
    • 5  Locali
    • 2  Bagni

    25.000

    Rif. 5059 – Vendesi a Guilmi in Via Torrione abitazione indipendente di mq 155 costruita in pietra: -Piano Interrato con ampia cantina; -Piano Terra con cucina abitabile con camino, soggiorno; -Primo Piano con tre camere da letto, doppi servizi, due balconcini. L'immobile risale alla fine del 1800 ed è stato ristrutturato nel 1960, inoltre vi è la predisposizione all'allaccio del metano. € 25.000. Guilmi è un comune italiano di 404 abitanti della provincia di Chieti in Abruzzo. Fa parte della Comunità montana Medio Vastese. Il paese è sito su un colle ad elevata quota nella valle del Sinello. La superficie del paese di estende per 12,56 km² e si trova ad oltre 670 m s.l.m. L'altezza massima è di 674 m s.l.m., quella minima è di 265 m s.l.m. L'escursione altimetrica è di 409 metri. Le prime notizie storiche del paese si hanno nell'XI secolo quando era sotto il dominio del monastero di Santo Stefano. Citato per la prima volta nel 1012, quando la chiesa di S. Marco fu donata al Monastero di S. Stefano da Trasmondo II, Conte di Chieti. Nelle epoche successive passò dai Caldora ai d'Avalos, cui appartenne nel XVIII secolo. Monumenti e luoghi d'interesse: -La chiesa dell'Immacolata, sita in Via Chiesa, nella parte più alta del centro storico. È stata costruita antecedentemente al 1568 con trasformazioni nel XVIII secolo. La facciata è suddivisa in due livelli da una cornice marcapiano con rivestimento in cemento. Il portale in pietra è in stile barocco. Una dicitura posta sull'architrave cita il 1767 come completamento della chiesa. Nel 1817 furono fatti dei restauri da Vincenzo Ferrer di Pescopennataro. Il campanile è in pietra con pianta quadrangolare, suddiviso in più livelli da cornici marcapiano. Nel 1861 il campanile fungeva anche da bastione difensivo contro i briganti. L'interno è a navata unica con volta a botte e lunetta. Sopra l'ingresso principale, sorretta da colonne, vi è una cantoria in cui vi è un organo ligneo attribuito a Francesco D'Onofrio. La cassa è vivacemente decorata, il prospetto è suddiviso in tre parti da paraste con motivi vegetali ed al centro vi sono delle teste di cherubini. -I resti della chiesa di San Marco sono siti in località Colle San Marco. La chiesa risale al 1012. Nel 1568 in una visita dell'allora vescovo si narra di una chiesa di San Mario. Nel XIV secolo viene citata più volte. Oggi ne rimangono solo dei ruderi di muri. -Il Palazzo Lizzi è un antico palazzo sul fianco della chiesa parrocchiale, ben visibile nella mole anche se molto modificato rispetto all'aspetto originale da successivi lavori. -I tipici vicoli caratterizzano anche molti altri paesi nella provincia di Chieti. A Guilmi troviamo il Museo permanente della civiltà contadina, museo etnografico e fotografico. Discorso a parte merita un prodotto che ha avuto molti riconoscimenti a livello nazionale, trattasi della ventricina di Guilmi, un insaccato di carne suina a grana medio grande spolverata di sale da cucina e peperone trito. Il salame ha forma ovoidale o lunga a seconda del tipo di budello usato. Il prodotto è tipico della tradizione contadina del Vastese, territorio a sud dell’Abruzzo. La Ventricina di Guilmi si produce nell'omonimo paesino dell’entroterra vastese che si pone a distanza quasi uguale dal mare di Vasto e dalla montagna di Roccaraso, dove la particolare circolazione di venti, unita all’altitudine permette lo sviluppo di particolari muffe. Alla base della bontà della ventricina tradizionale era l’allevamento del “porchettino di famiglia”, un suinetto acquistato circa un anno prima della macellazione, portato al pascolo con altri animali e ingrassato con farina di orzo, mais, ecc. La ventricina di Guilmi si distingue da altri prodotti simili per un particolare odore richiamante le muffe del sottobosco e il pane fatto in casa appena sfornato, che salta prepotentemente alle narici dell’assaggiatore. Detti sapori si manifestano già al secondo mese di stagionatura, raggiungendo l’acme dopo i

  • Via Giardino 34 in Guilmi - Foto 1
    • Icona foto10

    Casa indipendente

    • 150 m2
    • 5  Locali
    • 1  Bagno

    30.000

    Rif. 4948 - Vendesi a Guilmi in Via Giardino abitazione indipendente di mq 150 su tre livelli; il seminterrato è occupato dal garage e vi è la predisposizione per la realizzazione di una taverna; nel piano rialzato troviamo una cucina abitabile con camino; al primo piano vi sono due camere da letto, un bagno ed un balcone panoramico. € 30.000. Guilmi è un comune italiano di 404 abitanti della provincia di Chieti in Abruzzo. Fa parte della Comunità montana Medio Vastese. Il paese è sito su un colle ad elevata quota nella valle del Sinello. La superficie del paese di estende per 12,56 km² e si trova ad oltre 670 m s.l.m. L'altezza massima è di 674 m s.l.m., quella minima è di 265 m s.l.m. L'escursione altimetrica è di 409 metri. Le prime notizie storiche del paese si hanno nell'XI secolo quando era sotto il dominio del monastero di Santo Stefano. Citato per la prima volta nel 1012, quando la chiesa di S. Marco fu donata al Monastero di S. Stefano da Trasmondo II, Conte di Chieti. Nelle epoche successive passò dai Caldora ai d'Avalos, cui appartenne nel XVIII secolo. Monumenti e luoghi d'interesse: -La chiesa dell'Immacolata, sita in Via Chiesa, nella parte più alta del centro storico. È stata costruita antecedentemente al 1568 con trasformazioni nel XVIII secolo. La facciata è suddivisa in due livelli da una cornice marcapiano con rivestimento in cemento. Il portale in pietra è in stile barocco. Una dicitura posta sull'architrave cita il 1767 come completamento della chiesa. Nel 1817 furono fatti dei restauri da Vincenzo Ferrer di Pescopennataro. Il campanile è in pietra con pianta quadrangolare, suddiviso in più livelli da cornici marcapiano. Nel 1861 il campanile fungeva anche da bastione difensivo contro i briganti. L'interno è a navata unica con volta a botte e lunetta. Sopra l'ingresso principale, sorretta da colonne, vi è una cantoria in cui vi è un organo ligneo attribuito a Francesco D'Onofrio. La cassa è vivacemente decorata, il prospetto è suddiviso in tre parti da paraste con motivi vegetali ed al centro vi sono delle teste di cherubini. -I resti della chiesa di San Marco sono siti in località Colle San Marco. La chiesa risale al 1012. Nel 1568 in una visita dell'allora vescovo si narra di una chiesa di San Mario. Nel XIV secolo viene citata più volte. Oggi ne rimangono solo dei ruderi di muri. -Il Palazzo Lizzi è un antico palazzo sul fianco della chiesa parrocchiale, ben visibile nella mole anche se molto modificato rispetto all'aspetto originale da successivi lavori. -I tipici vicoli caratterizzano anche molti altri paesi nella provincia di Chieti. A Guilmi troviamo il Museo permanente della civiltà contadina, museo etnografico e fotografico. Discorso a parte merita un prodotto che ha avuto molti riconoscimenti a livello nazionale, trattasi della ventricina di Guilmi, un insaccato di carne suina a grana medio grande spolverata di sale da cucina e peperone trito. Il salame ha forma ovoidale o lunga a seconda del tipo di budello usato. Il prodotto è tipico della tradizione contadina del Vastese, territorio a sud dell’Abruzzo. La Ventricina di Guilmi si produce nell'omonimo paesino dell’entroterra vastese che si pone a distanza quasi uguale dal mare di Vasto e dalla montagna di Roccaraso, dove la particolare circolazione di venti, unita all’altitudine permette lo sviluppo di particolari muffe. Alla base della bontà della ventricina tradizionale era l’allevamento del “porchettino di famiglia”, un suinetto acquistato circa un anno prima della macellazione, portato al pascolo con altri animali e ingrassato con farina di orzo, mais, ecc. La ventricina di Guilmi si distingue da altri prodotti simili per un particolare odore richiamante le muffe del sottobosco e il pane fatto in casa appena sfornato, che salta prepotentemente alle narici dell’assaggiatore. Detti sapori si manifestano già al secondo mese di stagionatura, raggiungendo l’acme dopo il sesto mese. Al secondo mese questo prodotto ha già subìto un calo di peso d

  • Via Italia, in Guilmi - Foto 1
    • Icona foto10

    Casa indipendente

    • G
    • 120 m2
    • 9  Locali
    • 1  Bagno

    25.000

    Guilmi. Proponiamo immobile in buono stato, composto da soggiorno, cucina, 2 camere matrimoniali, una cameretta e bagno. Compressi nel prezzo anche due locali cantina, uno sotterraneo e l'altro situato nelle vicinanze. L'immobile si sviluppa su 3 piani più sottotetto. Al piano terra troviamo la scalinata di accesso che porta nel soggiorno e nella cucina dotata di un caminetto e di un caratteristico forno a legna. Al primo piano troviamo una luminosa camera matrimoniale con balcone e bagno finestrato con vasca. Il secondo piano è dedicato sempre alla zona notte con camera matrimoniale, balcone e cameretta. La soffitta è accessibile tramite una comoda scalinata.