1

Capannoni in vendita Torre De' Passeri

  • Capannone in Via Roma, Torre de' Passeri

    • 460.000
    • 200.000 m2
      Superficie

    via Roma zona a ridosso del centro di Torre De Passeri (PE) terreno di circa 21 ettari totali; POSIZIONE:Il sito sorge nel cuore dell’Abruzzo: facilmente raggiungibile con qualunque mezzo (treno, aereo, auto) e da qualunque luogo. AGEVOLAZIONI:Essendo parte del comune di Torre De’ Passeri, tra i paesi inseriti nel Cratere Sismico, la proprietà beneficia delle conseguenti agevolazioni economiche e fiscali per eventuali lavori di costruzione. RISORSE:Il sito gode, inoltre, dell’estrema vicinanza del Fiume Orta, arricchendo la proprietà di un’importante risorsa idrica da poter utilizzare [previa richiesta autorizzazione al Genio Civile di Pescara]. 1) Immobili* ubicati in Torre de’ Passeri: • piazzale industriale (con le necessarie reti) (20.030 mq); • piazzale per deposito argilla (6.824 mq); • fabbricato adibito a palazzina uffici (264 mq); • fabbricati industriali: capannone metallico (1.923 mq); corpo laterale (173,91 di mq). L’intero corpo edilizio è stato realizzato in rispetto delle normative sismiche (e regolarmente collaudato) vigenti al momento della sua realizzazione (1993). • Locale essiccatoio su due livelli (830.11 mq); • Locale essiccatoio in muratura tradizionale (673 mq); • Capannone lavorazione terra (costituito da due corpi di fabbrica, realizzati in acciaio con struttura ad arco tralicciato) (1.157 mq); • Tettoia a struttura lignea (975 mq); 2) Costituiscono ulteriore patrimonio immobiliare i terreni del Colle della Civetta*. Fino a circa 60 anni fa il Colle Della Civetta era interamente coltivato a Moscato di Torre De' Passeri dal precedente proprietario della Fornace. Nelle cantine sotterranee della fornace ci sono ancora le vestigia di questa produzione: alcune antichissime enormi botti in legno di rovere, dove più di cento ettolitri di vino venivano fatti maturare, prima della vendita. L'Alto Pescara, cioè Torre de' Passeri e terreni circostanti, è risultato ottimamente idoneo anche per la coltivazione di altri vitigni pregiati: Trebbiano, Pecorino, Passerina, Chardonnay, Sauvignon, Riesling, Merlot e Cabernet. Nel testo dell'ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) – a pag. 14 – si evidenzia che già nel Cinquecento è documentata la presenza del Moscatello in zona. 3) COMUNE DI MANOPPELLO TERRENO AGRICOLO, ex cava dell’argilla. TOTALE 4 ettari 38 are 83 ca ULTERIORI PRECISAZIONI • Ci sono inoltre tre capannoni, per una superficie totale di 1987 m2, da cui sono state asportate le coperture perché in lastre di cemento amianto, operazione di bonifica avvenuta secondo le modalità e le procedure di legge. • Tutta l’area è stata bonificata dal punto di vista ambientale sempre secondo le procedure di legge. • Il Colle della Civetta non è vendibile separatamente dall’area industriale perché ne è parte integrante.

    • Contatta
  • ADWORDS_PREMIUM_LISTING_LOW_SALE