Piano Casa Sardegna 2021: le ultime notizie del 2022

Piano Casa Sardegna 2021: le ultime notizie del 2022

Il Piano Casa Sardegna, che rimarrà in vigore fino al 31 dicembre 2023, prevede un ampliamento volumetrico in determinate zone urbanistiche, per ciascuna unità immobiliare, per un massimo del 30% del volume urbanistico esistente (fino a un massimo di 180 metri cubi). In questo articolo vediamo nel dettaglio come funziona il Piano Casa Sardegna. Piano Casa Sardegna: ampliamento volumetrico edifici esistenti L’ampliamento volumetrico degli edifici esistenti tramite il Piano Casa in Sardegna è consentito nelle seguenti zone urbanistiche: Zona urbanistica A (insediamenti storici): risulta possibile effettuare l’ampliamento volumetrico solamente in edifici che non presentano rilevanti segni dell’assetto storico e che siano in contrasto con i caratteri architettonici e tipologici del contesto. L’ampliamento può essere massimo del 25% del volume urbanistico esistente per ciascuna unità immobiliare (massimo 90 metri cubi).Zone urbanistiche…
Leggi di più
10 agenti immobiliari che vale la pena seguire su Instagram!

10 agenti immobiliari che vale la pena seguire su Instagram!

L’attività dell’influencer è diventata con il tempo una realtà applicabile a qualsiasi ambito. Se nella sua accezione più tipica è legato alla moda e al beauty, oggi gli influencer si occupano dei temi più disparati. Abbiamo dato un’occhiata ai profili più interessanti per il panorama immobiliare e abbiamo trovato 10 influencer che non puoi assolutamente non seguire. Ognuno ha il proprio stile e la propria storia, ma tutti hanno qualcosa da dire, abbiamo stilato una classifica dei 10 agenti immobiliari da seguire nel panorama del Real Estate, vediamoli subito! Sergio Alberti (@sergioalbertirealestate) Cosulente presso la Platinum Square Italia da oltre 30 anni, dal 2015 si occupa del mercato immobiliare di Dubai. Ha cominciato ad interessarsi a questo mercato intravedendo una fruttuosa opportunità di business e ad oggi può con sicurezza…
Leggi di più
Bonus prima casa 2021 riconfermato: quello che c’è da sapere

Bonus prima casa 2021 riconfermato: quello che c’è da sapere

A novembre l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato una guida contenente i requisiti e le agevolazioni fiscali dedicate a chi acquista la prima casa, non solo in relazione alle agevolazioni per gli under 36. Infatti, oltre al bonus che favorisce l’acquisto della prima casa da parte dei giovani, rimangono in vigore le agevolazioni fiscali riconosciute a chi acquista l’abitazione principale. L’agevolazione consente di usufruire di una riduzione di imposte di registro, ipotecarie e catastali e in materia di IVA riconosciuta nel rispetto di determinati requisiti. In particolare, per beneficiare del bonus prima casa 2021, occorre che il fabbricato rientri in specifiche categorie catastali, che si trovi nel Comune in cui si ha o si intende traferire la residenza (o si svolge attività lavorativa) e che siano rispettati determinati requisiti per l’acquirente.…
Leggi di più
Bonus mobili 2021 senza ristrutturazione: come funziona nel 2022

Bonus mobili 2021 senza ristrutturazione: come funziona nel 2022

La Legge Bilancio varata dal governo Draghi ha confermato una serie di bonus e agevolazioni, tra cui anche l’incentivo sull’acquisto di nuovi mobili per la casa. In particolare, il bonus mobili è stato prorogato nella manovra per la durata di un triennio introducendo una modifica verso il basso, nei confronti del limite massimo di spesa detraibile fiscalmente. Questa specifica agevolazione permette di ottenere un risparmio a livello fiscale sull’acquisto di mobili d’arredamento per l’abitazione. Inoltre, è possibile ottenere una agevolazione anche per l’acquisto di elettrodomestici che rispettano specifici requisiti riguardanti la classe energetica. Anche se il bonus mobili è solitamente collegato a lavori e interventi di ristrutturazione, è possibile usufruirne anche senza aver svolto un’opera di ristrutturazione, ma semplicemente con determinati interventi anche di entità inferiore. Occorre ricordare che si…
Leggi di più
Dalla Reggia di Caserta al Castello di Miramare, ecco quanto costerebbero oggi

Dalla Reggia di Caserta al Castello di Miramare, ecco quanto costerebbero oggi

Appena 3 milioni di euro per la casa di Giulietta a Verona, quasi 100 milioni per la Villa Reale di Monza Avete presente la scena in cui Totò mette in vendita la Fontana di Trevi? Armati di intenzioni decisamente meno illegali ci siamo chiesti quanto varrebbero oggi alcuni tra i più famosi ed iconici monumenti, palazzi, castelli e ville storiche in Italia. Nel 2021 Carlo di Borbone a quanto avrebbe venduto la Reggia di Caserta? E Federico II di Svevia quanto avrebbe ricavato dalla vendita di Castel del Monte? «Gli immobili valutati sono un pezzo di storia (preziosissimo) del nostro Paese» - ha dichiarato Pietro Pellizzari CEO di Wikicasa.it, «ma il metodo che abbiamo utilizzato per valutarli è moderno e velocissimo, perché sfrutta dati e tecnologia tenendo in considerazione numerosi…
Leggi di più
I migliori quartieri di Roma per prendere casa in affitto

I migliori quartieri di Roma per prendere casa in affitto

Decidere di prendere in affitto una casa come sede universitaria o lavorativa a Roma può rappresentare una scelta molto vantaggiosa per la propria crescita personale: la città eterna è fonte di intrattenimento, svago, eventi culturali e ricca di ristoranti, negozi, musei e centri sportivi. Roma offre innumerevoli case in affitto, ma come scegliere quella più adatta? Prima di scegliere una casa da affittare occorre capire la propria disponibilità economica e ricercare la zona migliore. In questo articolo vediamo quali sono i quartieri romani migliori per prendere casa in affitto con i rispettivi prezzi disponibili sul portale di Quotazioni immobiliari di Wikicasa. Case in affitto a Roma: i migliori quartieri Vediamo di seguito i principali quartieri dove affittare casa a Roma. Centro storico Il centro storico di Roma è stato riconosciuto…
Leggi di più