Portali immobiliari made in Italy e alta finanza: cosa bolle in pentola?

Portali immobiliari made in Italy e alta finanza: cosa bolle in pentola?

Immobiliare, Innovazione, Marketing immobiliare, Mercato
La società svedese di venture capital EQT che nei giorni passati ha acquisito il portale leader del mercato spagnolo Idealista per 1,3 miliardi di euro, ha da poco acquisito anche la società italiana che controlla Casa.it. Come leggere questi due avvenimenti importanti - che smuovono cifre stratosferiche - e che avranno senza dubbio conseguenze rilevanti per il settore proptech e per il mattone italiano? Proviamo a fornirvi qualche chiave di lettura. Secondo il comunicato stampa rilasciato dal fondo svedese, EQT è rimasta colpita dalla crescita di Casa.it ed Idealista, ritenendo che ci siano “megatrend secolari favorevoli” nel mercato italiano che consentiranno una maggiore crescita nel prossimo futuro. Si fa riferimento a prolungate tendenze favorevoli, come il crescente passaggio dal marketing off line al marketing on line e all'importante ruolo di facilitatori delle transazioni…
Read More
iad prosegue la sua espansione internazionale acquisendo la rete immobiliare messicana Neximo

iad prosegue la sua espansione internazionale acquisendo la rete immobiliare messicana Neximo

Marketing immobiliare, Mercato, Senza categoria
iad è un network di agenti indipendenti basato su un innovativo modello che supera il tradizionale concetto di agenzia fisica. Il gruppo si sta muovendo con una serie di interessanti acquisizioni a livello internazionale... 10 settembre 2020 - Il gruppo iad, uno dei principali attori nella trasformazione digitale del real estate in Europa, annuncia l'acquisizione della rete di agenti messicana Neximo. Dopo l'espansione nell'Europa meridionale (Portogallo, Spagna e Italia), il gruppo continua il suo sviluppo internazionale entrando per la prima volta nel continente americano. L’ingresso della Germania, nel frattempo, è previsto per l'inizio del 2021. Uno sviluppo basato sulla capillarità Il Gruppo ha annunciato, per la sua chiusura annuale il 30 giugno, un fatturato di 280 milioni di euro contro i 225 milioni di euro di giugno 2019, con una…
Read More
Portali: secondo un sondaggio sono responsabili del 50% del fatturato d’agenzia

Portali: secondo un sondaggio sono responsabili del 50% del fatturato d’agenzia

Marketing immobiliare
Dal report 'Internet e Agente Immobiliare' di Gianluca Capone aka 'Coachimmobiliare' - blogger e formatore molto attivo nel mondo del mattone - emerge un dato interessante: per il 53% degli agenti immobiliari italiani il 50% del fatturato di agenzia dipende dai portali. 'Agenti immobiliari e utilizzo professionale delle tecnologie digitali: a che punto siamo?' questa è la domanda a cui prova a rispondere il report, tentando di far chiarezza su un argomento molto dibattuto: l'annoso rapporto tra agenti immobiliari ed Internet. 'Quali sono gli strumenti digitali a disposizione delle agenzie e quali quelli più utilizzati?' 'Qual è il livello di confidenza medio con questi strumenti?' 'Che livello di gradimento e che percezione da parte degli agenti immobiliari?': l'analisi si sforza di dare una risposta a 360°, includendo l'intero marketing mix…
Read More
Time-lapse (e progetti immobiliari): quando la tecnologia gioca col tempo

Time-lapse (e progetti immobiliari): quando la tecnologia gioca col tempo

Immobiliare, Marketing immobiliare
Tra le trovate tecnologiche del nuovo millennio che sono di gran effetto sul piano del marketing e possono aiutare a presentare nel modo migliore alcuni progetti particolari - che impiegano molto tempo a venire alla luce: i cantieri, ad esempio - esiste, già da tempo, il timelapse. Avete presente quei video in cui un fiore di cactus sboccia in pochi secondi? Il sole sorge sullo skyline di una città in un battito di ciglia? Dei germogli si trasformano in piantine in una manciata di pulsazioni video? Ecco, facciamo riferimento proprio a questa tecnologia. https://vimeo.com/141693103 Cos'è il Timelapse? La fotografia time-lapse o timelapse (dall'inglese time=tempo e lapse=intervallo) è una tecnica cinematografica nella quale la frequenza di cattura di ogni fotogramma è inferiore a quella di riproduzione; a causa di questa discrepanza la proiezione con un frame rate standard di 24 fps fa sì che il tempo, nel filmato,…
Read More
4 (+1) buone regole per creare annunci immobiliari efficaci

4 (+1) buone regole per creare annunci immobiliari efficaci

Consigli, Curiosità, Immobiliare, Le nostre Guide, Marketing immobiliare
La pubblicazione degli annunci immobiliari sui portali è diventata sempre più smart e veloce ma il modo in cui viene scritto e creato l’annuncio può incidere significativamente sulla sua efficacia. In questo articolo analizzeremo 4+1 buone regole per migliorare le performance degli annunci Wikicasa ha effettuato uno studio sulle performance del portale focalizzandosi sulle caratteristiche degli annunci che hanno riscontrato più successo nei listati. È emerso come alcuni errori siano comuni tra gli annunci che generano un minore interesse e come invece alcuni punti di forza caratterizzino gli immobili con un maggiore successo. Di seguito approfondiremo le 4 (+1) regole risultanti per la creazione di annunci performanti: 1) Inserire foto di qualità Numerosi studi dimostrano come immagini di qualità ed accattivanti siano determinanti per catturare l’attenzione dell’utente e per invogliarlo…
Read More
Annunci immobiliari: la ricerca diventa sempre più mobile. Cosa cambia?

Annunci immobiliari: la ricerca diventa sempre più mobile. Cosa cambia?

Immobiliare, Innovazione, Marketing immobiliare
Con l'accelerazione del trend di utilizzo di smartphone e dispositivi mobile editori, inserzionisti ed agenzie devono rivedere la propria strategia, per adattarsi a nuovi standard: spazi più piccoli, ricerche più veloci, maggiori distrazioni per l'utente Il numero degli utilizzatori di smartphone è passato da 2,5 a 3,5 miliardi in soli 4 anni, secondo Statista. Ciò significa che ogni anno circa 200 milioni di persone in più acquistano uno smartphone. Secondo il World Advertising Research Center, si stima che da qui a 5 anni il 75% di tutte le persone utilizzeranno solo i propri smartphone per accedere a Internet. Il passaggio al mobile alza le aspettative degli utenti in termini di servizio e pone opportunità ma anche sfide complesse per editori, operatori web - o semplicemente per tutte le piccole e medie attività che prevedono…
Read More