Comprare casa in Sardegna: dove conviene

Decidere di acquistare una casa al mare è indubbiamente il sogno di molte persone, e può rivelarsi anche un investimento soddisfacente. L’Italia, con le sue coste chilometriche e meravigliose spiagge, offre tantissime località marittime. Per questo può risultare difficile la scelta del luogo in cui andare a comprare una casa.

Tuttavia, una delle mete più interessanti e attrattive per acquistare una casa è senza dubbio la Sardegna. Comprare una casa in Sardegna potrebbe essere il sogno di molte persone, ed è per questo che bisogna sapere che potrebbe non essere così irraggiungibile. Prima però di intraprendere questo investimento, è necessario conoscere il mercato immobiliare locale, l’isola e i suoi prezzi per capire in quale zona conviene acquistare.

Perché acquistare casa in Sardegna?

La Sardegna offre molte opportunità sia per trascorrere delle meravigliose vacanze, sia per investire nell’immobiliare. Oggi quest’isola rappresenta il perfetto equilibrio tra tradizione e innovazione, creando un luogo ammirato dal tutto il mondo.

Una casa in Sardegna potrebbe diventare una meta per le vacanze ma anche una fonte di reddito in quasi tutte le stagioni. Questo perché la Sardegna offre un clima mite che permette di godere del sole anche in primavera e in autunno.

Ma ci sono senza dubbio anche altri aspetti che rendono un investimento in Sardegna così fruttuoso:

  • Posizione strategica nel cuore del Mediterraneo. Negli anni, i trasporti sono stati anche potenziati e migliorati, infatti il turismo è cresciuto esponenzialmente grazie ai parecchi scali internazionali offerti dagli aeroporti di Cagliari-Elmas e Olbia-Costa Smeralda.
  • Mare, clima e paesaggi mozzafiato che la Sardegna offre partendo dalla costa all’entroterra.
  • Cultura archeologica. La Sardegna è ricca di siti e musei archeologici che grazie alle testimonianze della civiltà nuragica attirano un gran numero di appassionati e studiosi. Non da sottovalutare la cultura gastronomica, altro elemento attrattivo.
  • Qualità della vita. L’isola si trova tra le prime posizioni dei luoghi che offrono una qualità di vita migliore: meno stress, il clima è più mite e il contatto con la natura è più forte rispetto ad altre regioni.
  • Plusvalenza. Acquistando una casa oggi in Sardegna, consente di guadagnare su una futura plusvalenza nel caso si decidesse di rivendere. Questo perchè i prezzi in Sardegna non sono molto economici.

Comprare casa in Sardegna: i prezzi

La Sardegna è una terra eterogenea, sia dal punto di vista paesaggistico sia dal punto di vista dei prezzi. Gli immobili vicino alla costa sono i più cari, mentre avvicinandosi all’entroterra i prezzi diminuiscono. Sicuramente la differenza dei prezzi non è dovuta solamente alla posizione ma anche dalla tipologia di immobile, ad esempio nelle zone costiere è molto difficile, se non impossibile, trovare una villa a meno di 3.000/3.5000€ al mq., mentre un casolare nell’entroterra può avere un costo di circa 1.300€.

Anche la destinazione per cui si vuole comprare casa è importante, infatti se l’obiettivo è quello di avere una rendita sugli affitti turistici di lusso sarà necessario un grande investimento su una villa in Costa Smeralda e non su un appartamento a Cagliari.

Quindi, si può affermare che la costa settentrionale sia la zona più costosa, seguita dal Sud e per ultime le province di Nuoro e Oristano che occupano la parte centrale dell’isola.

In conclusione, è possibile affermare che la significativa variazione di prezzi avviene quando:

  • Ci si sposta dalla costa al centro;
  • Ci si sposta dal Nord verso il Sud dell’isola;
  • Si passa da una categoria di immobile all’altra.

Dove conviene acquistare casa in Sardegna?

Risulta impossibile determinare quale sia la zona più conveniente per acquistare casa in Sardegna, il tutto dipende dal budget a disposizione e dalle proprie esigenze. In ogni caso, quando si decide di acquistare una casa in Sardegna bisogna sempre tenere in considerazione anche le spese di gestione di un immobile, che variano anch’esse a seconda della zona e della tipologia di casa.

Vediamo di seguito alcune zone in cui può convenire comprare casa per un investimento in Sardegna.

Costa Smeralda e Gallura: prezzi più alti

La Gallura è una sub-regione nord-orientale della Sardegna, in provincia di Sassari e include il tratto di Costa Smeralda, zona mondana dell’isola. Questa è una delle zone con prezzi più alti dell’isola, con picchi dei prezzi di vendita nel borgo di Porto Cervo, frazione di Arzachena, comune con il primato degli immobili di lusso. I prezzi medi si aggirano intorno ai 4.500 euro al mq.

Gallura: prezzi più accessibili

Nonostante la costa settentrionale sia evidentemente la più costosa, è possibile trovare delle valide alternative, sia sul mare che nell’entroterra. Rimanendo in Gallura, risultano essere valide alternative la città di Olbia, Loiri Porto San Paolo, San Teodoro, Palau e Santa Teresa Gallura. Sono tutte località balneari di alto livello ma con prezzi nettamente inferiori, che arrivano anche sui 2.500 euro al mq.

Dall’altra parte, sulla costa ovest (Alghero, Porto Torres, Sorso, Castel Sardo), e più al centro con Sassari e zone limitrofe i prezzi medi si abbassano ulteriormente sotto i 2.000€/m².

Costa sud dell’Isola

Nella parte meridionale dell’isola, la situazione dal punto di vista economico migliora ma non rappresenta comunque la migliore. Questo perchè sono presenti zone famose di ineguagliabile bellezza con spiagge bianche, dune, archeologia e zona più selvaggia.

I comuni di Villasimius, Castiadas, Muravera, Pula, Domus de Maria, Iglesias e sulla Costa Verde presentano prezzi più alti, aggirandosi mediamente intorno ai 1.700€/m², fino ai 2.800€/m² nelle zone più turistiche, per poi diminuire verso l’entroterra.

Case in vendita in provincia di Nuoro e Oristano

É possibile acquistare casa in Sardegna, su un tratto di costa turistico a un prezzo più vantaggioso. Infatti, nelle province di Nuoro e Oristano i prezzi calano notevolmente, sono presenti infatti case in vendita dai 445€/m² fino a 1.742€/m².

Case in vendita a Cagliari

Se si decide di acquistare un immobile orientato verso l’affitto residenziale, quindi destinato a famiglie, pensionati, lavoratori o studenti che si spostano verso aree più urbanizzate è fondamentale tenere in considerazione Cagliari.

Cagliari è una città né troppo piccola, né troppo grande, ben collegata, con il giusto compromesso tra natura e vita urbana e che presenta prezzi più bassi rispetto alle case sul mare.

Ma quindi conviene comprare casa in Sardegna?

La risposta dipende da diversi fattori, che riguardano il mercato immobiliare e i flussi turistici, ma soprattutto la propria disponibilità economica, i propri obiettivi e il tempo a disposizione. Infatti, bisogna sempre tenere in considerazione i costi e il tempo necessari per la ristrutturazione e per la gestione di una casa che si decide di mettere in affitto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts